Lunediscord #1: Je suis Valve

Nell’ultimo numero della rivista giapponese Nintendo Dream, il direttore Shu Takumi di The Great Ace Attorney ed il compositore Yasumasa Kitagawa sono stati intervistati.

 

Takumi spiega che perché stava creando un mondo completamente nuovo, c’è voluto molto più tempo di quanto avesse anticipato per creare gli scenari. È stato in ospedale per un mese mentre The Great Ace Attorney veniva fatto.

“Era tempo di decidere un logo per annunciare The Great Ace Attorney, quindi ho controllato i design in ospedale. Vedere il logo mi ricorda un po’ l’odore della stanza d’ospedale (ride).”

Nintendo Dream ha chiesto anche a Takumi se sarebbe stato possibile cominciare col primo capitolo da Londra. Takumi risponde che personalmente intendeva farlo, ma come ha spiegato:

“Ho pensato che sarebbe stato troppo lussurioso creare il sistema di leggi giapponese solamente per il prologo. Ma [il direttore artistico Kazuya] Nuri è stato il primo dello staff dello sviluppo a dire ‘dovremmo cominciare dal Giappone’. Così abbiamo creato il sistema di leggi giapponese ed abbiamo finito per iniziare la storia in Giappone.”

L’intervista si focalizza anche sulla musica. Nintendo Dream ha chiesto a Kitagawa e Takumi cosa ne pensassero della musica nella serie:

Kitagawa: In origine ho giocato Ace Attorney come giocatore ed ho continuato sin dal primo gioco.

Takumi: Davvero? (ride)

Kitagawa: Davvero! Questa è la mia opinione, ma penso che la musica di Ace Attorney è una musica molto da “videogioco”. Ai vecchi tempi c’erano limiti per la capacità ed il numero di suoni, ma si cercava di tirare fuori il meglio anche da quei limiti. Quindi la vecchia colonna sonora del gioco è forte in un modo positivo. Anche quello è un punto forte di Ace Attorney. Quindi, sebbene la musica del 3DS ha similarità con la qualità del CD, la musica di The Great Ace Attorney ha mantenuto lo stesso stile delle vecchie colonne sonore. La musica è stata creata con diversi tentativi facendo attenzione alle melodie accattivanti.

Infine, Takumi e Kitagawa hanno detto ciò che segue sull’immagine che Takumi aveva nella sua mente per la musica di The Great Ace Attorney:

Takumi: Sono sempre stato immerso nella musica elettronica di Ace Attorney, ma per il titolo in collaborazione volevo trasmettere festività con la musica quindi ho richiesto per la prima volta un’orchestra completa dal vivo a Mr. Kitagawa. Questa volta abbiamo ereditato gli strumenti dal gioco precedente, ma ne ho voluto di meno. Più tardi ho anche detto di voler che la musica fosse in stile “Gran Britannia”. Ma non so cosa potrebbe renderla più “Britannica” (ride).

Kitagawa: Forse qualcosa che somigli ai Beatles? (Ride) In Great Ace Attorney, abbiamo deciso di avere suoni da camera. Questo perché se la musica fosse stata troppo sfarzosa, non avrebbe corrisposto con l’immagine che chiunque ha dell’epoca.

Takumi: Abbiamo anche parlato su come scegliere i suoni. Usare il piano non suona bene in qualche modo. Tuttavia, è difficile fare la differenza usando solamente strumenti a corde ed a fiato, quindi abbiamo fatto diversi esperimenti. Come risultato, abbiamo usato ad esempio elementi spagnoli. Poiché Sherlock Holmes è famoso per suonare il violino, abbiamo anche cercato di usare esclusivamente il tono del violino.

The Great Ace Attorney è uscito in Giappone durante questo mese. Una data di uscita all’estero deve ancora essere annunciata.

Fonte