News
di
il 5 dicembre 2017, 23:32
in Comunicati Stampa, News

Capcom annuncia, tramite comunicato stampa, che Dead Rising 4: Frank’s Big Package con il nuovo contenuto Capcom Heroes è ora disponibile su PlayStation 4 in Europa.

 

 

L’ESPERIENZA DEFINITIVA DI DEAD RISING 4, CON L’INCLUSIONE DEL NUOVO CONTENUTO “CAPCOM HEROES” È DISPONIBILE DA OGGI SU PLAYSTATION 4!


Oggi le orde di non morti sono arrivate giusto in tempo per festeggiare l’uscita di Dead Rising 4: Frank’s Big Package per PS4 in tutta Europa e Nord America. Il titolo permette ai giocatori di scoprire tutti i contenuti di Dead Rising 4 precedentemente pubblicati, incluso il gioco principale e tutti i DLC. Questo bundle introduce anche una modalità di gioco chiamata “Capcom Heroes”, un modo tutto nuovo di affrontare la storia di Dead Rising 4 che permette a Frank West di indossare una dozzina di costumi dei principali personaggi Capcom e di eseguire fenomenali attacchi speciali del personaggio selezionato. Gli attuali giocatori di Dead Rising 4 su Xbox One, Steam e Windows 10 possono scaricare gratuitamente la nuovissima modalità “Capcom Heroes”.
Per celebrare il lancio di Dead Rising 4: Frank’s Big Package e “Capcom Heroes” vi mostriamo un nuovo e divertentissimo trailer, scaricabile da QUI.
GRANDI caratteristiche, GRANDI contenuti. Dead Rising 4: Frank’s Big Package ha tutto ciò che un fan di Dead Rising potrebbe mai chiedere. Questo pacchetto completo offre una grande quantità di contenuti di gioco:


  • Dead Rising 4 – Ultima versione del gioco principale con tutte le impostazioni di difficoltà.

  • Tutti i contenuti scaricabili – Stocking Stuffer Holiday Pack, Frank Rising e Super Ultra Dead Rising 4 Mini Golf.

  • Tutti i contenuti bonus – Street Fighter Outfit Pack, My Bloody Valentine Pack, Candy Cane Crossbow, Slicecycle, Sir-Ice-A-Lot, Ugly Winter Sweater e X-Fists.


Dead Rising 4: Frank’s Big Package è disponibile da oggi per PlayStation 4!

 



due parole sull'autore

Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all’età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell’estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.

Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su