News
di Andrea Lingua
il 12 gennaio 2018, 09:47
in News

Un recente articolo di Weekly Jump ha rivelato che in One Piece: World Seeker sarà possibile mettere a segno degli headshot come negli sparatutto in terza persona.

 

Luffy potrà aggrapparsi a ostacoli lontani allungando un braccio per potervisi avvicinare rapidamente. Allo stesso modo, sarà in grado di afferrare nemici distanti e ridurre rapidamente la distanza che li separa; durante questa operazione avrà la possibilità di portare attacchi mirati alla loro testa, come in uno sparatutto in terza persona.

 

 

 

One Piece: World Seeker sarà disponibile nel 2018 per PlayStation 4, Xbox One e PC in tutto il mondo, tranne in Giappone, dove uscirà solo per PS4.


due parole sull'autore
Insaziabile amante dell'universo nerd fin dai tempi remoti in cui poneva le radici delle sue passioni costruendo elmi con le confezioni dei pandori per immedesimarsi negli eroi dei suoi giochi di ruolo preferiti dell'Amiga; cresce insieme alla sua esperienza videoludica che si dirama in vari generi, spinta dalla sua brama di conoscenza e dalla sua insaziabile curiosità; non sa dove lo potrà condurre il destino, ma sa che in qualsiasi situazione potrà contare su questa passione, inamovibile e viva come l'albero del mondo Yggdrasil, perno della mitologia norrena che da tempo lo affascina.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su