News
di
il 6 dicembre 2017, 09:41
in News

Sinner: Sacrifice for Redemption sarà disponibile il 25 aprile per PC, PlayStation 4 e Xbox One al prezzo di $18,99. È stato inoltre confermato il supporto per le seguenti lingue: inglese, spagnolo, giapponese, russo, cinese semplificato e cinese tradizionale.

 

Possiamo qui ammirare un nuovo trailer del titolo:

 

 

 

 

Ecco la panoramica offertaci dal publisher sul suo sito ufficiale:

 

 

Generale

 

Un uomo senza ricordi combatte per capire ed affrontare il suo passato. Adam deve fronteggiare le incarnazioni dei suoi peccati più gravi nel momento in cui sblocca i suoi ricordi e compie sacrifici per espiarli. Ma Adam raggiungerà la redenzione o sguazzerà nel suo passato?

 

Sinner: Sacrifice for Redemption è ambientato in un oscuro e proibito reame con un passato contorto e profonde tradizioni. Ispirato alla serie dei Souls, Shadow of the Colossus e con una tocco di stile anime, Sinner promette di essere un’esperienza entusiasmante e stimolante.

 

 

 

Caratteristiche chiave

 

  • Fatti trascinare in un racconto oscuro e straziante di sacrificio e redenzione.
  • Padroneggia varie armi e oggetti nella tua lotta contro il peccato.
  • Combatti un’orda di boss creati con meticolosità e basati sui peccati del protagonista.
  • Padroneggia il combattimento difficile ma onesto di Sinner e porta la pace nell’anima tormentata di Adam.
  • Sperimenta la meccanica di “level-down” unica di Sinner, sacrificando la tua forza e le tue statistiche per combattere le incarnazioni dei peccati.
  • Sblocca diversi finali.
  • Fruisci delle meccaniche di Nuovo Gioco e delle caratteristiche di rigiocabilità.

 

 

 

Di seguito potete vedere nuovi screenshot del gioco:

 

 

 

 

 

Sinner: Sacrifice for Redemption sarà disponibile il 25 aprile per PC, PlayStation 4 e Xbox One.


due parole sull'autore

Insaziabile amante dell’universo nerd fin dai tempi remoti in cui poneva le radici delle sue passioni costruendo elmi con le confezioni dei pandori per immedesimarsi negli eroi dei suoi giochi di ruolo preferiti dell’Amiga; cresce insieme alla sua esperienza videoludica che si dirama in vari generi, spinta dalla sua brama di conoscenza e dalla sua insaziabile curiosità; non sa dove lo potrà condurre il destino, ma sa che in qualsiasi situazione potrà contare su questa passione, inamovibile e viva come l’albero del mondo Yggdrasil, perno della mitologia norrena che da tempo lo affascina.

Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su