News
di Andrea Lingua
il 21 dicembre 2017, 09:21
in News

Un recente articolo del settimanale Famitsu era adedicato a Code Vein, l’attesissimo souls-like JRPG di Bandai Namco. Qua abbiamo potuto carpirne maggiori informazioni e osservare nuovi screenshot.

 

Prima di tutto veniamo a conoscenza del fatto che il nostro eroe abbia l’abilità unica di rigenerare le fonti di lacrime di sangue. Quando fa sgoccialare sangue su una fonte che ha perso energia a causa delo stato della Vein, quelle lacrime di sangue fanno il loro effetto. L’eroe può anche far rivivere i ricordi degli altri; quando tocca un pezzo di ricordo cristallizzato di un revenant, quei ricordi ritornano al proprietario, ma non senza dolore. Questi cristalli possono esser trovati sparsi per la Vein.

 

Rigenerare la fonte ha anche come effetto il ripristino di un’entità chiamata “Mistletoe”. I motivi di questo fatto sono però sconosciuti.

 

Veniamo anche a conoscenza di due nuovi compagni in questa avventura: Louis e Yakumo.

 

 

 

Il primo incontro con Yakumo è tutt’altro che tranquillo: egli punterà la sua arma contro il nostro protagonista. Questo personaggio sembra bramare una normale vita da umano, parlando ad esempio di poter mangiare cibo normale. Con sé porta sempre una foto con tre persone, il suo vecchio gruppo di mercenari.

 

Quando è diventato un revenant, Yakumo è stato salvato da Louis giusto in tempo prima che si trasformasse in uno smarrito e da quel momento hanno iniziato a collaborare.

 

Il carattere di Louis infatti è caratterizzato da un forte senso di giustizia, che non gli consente di abbandonare coloro che si trovano in pericolo. È curioso notare che egli abbia con sé una mappa su cui sono segnate le locazioni dove si trovano le sorgenti di lacrime di sangue. In una scena vediamo il nostro protagonista che gli ripristina parte dei ricordi, i quali lo riconducono in quella che sembra una scuola. Louis è inginocchiato in mezzo a chiazze di sangue, ma non ci è dato sapere se sia colpevole di qualcosa o meno.

 

Di seguito potete sfogliare varie immagini prese dalla rivista Famitsu, ma essendo pagine scansionate la qualità non può essere eccelsa:

 

 

 

 

Code Vein sarà rilasciato nel 2018 per PC, PlayStation 4 e Xbox One.


due parole sull'autore
Insaziabile amante dell'universo nerd fin dai tempi remoti in cui poneva le radici delle sue passioni costruendo elmi con le confezioni dei pandori per immedesimarsi negli eroi dei suoi giochi di ruolo preferiti dell'Amiga; cresce insieme alla sua esperienza videoludica che si dirama in vari generi, spinta dalla sua brama di conoscenza e dalla sua insaziabile curiosità; non sa dove lo potrà condurre il destino, ma sa che in qualsiasi situazione potrà contare su questa passione, inamovibile e viva come l'albero del mondo Yggdrasil, perno della mitologia norrena che da tempo lo affascina.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su