News
di
il 12 settembre 2017, 22:29
in News

Il platform 2D Sir Eatsalot, sviluppato da Behind the Stone, verrà pubblicato in esclusiva PS Vita da Eastasiasoft quest’inverno. Sarà disponibile in versione digitale e in edizione limitata fisica venduta esclusivamente da Play-Asia.

 

Ecco la descrizione del gioco rilasciata da Eastasiasoft:

 

In arrivo in esclusiva per Playstation Vita, Sir Eatsalot è un 2D platform di avventura particolarmente concentrato sull’esplorazione dei livelli!

 

Il giocatore impersonerà un corpulento e giusto cavaliere, Sir Eatsalot. Il protagonista attraverserà vari livelli colorati e originali per fermare la malvagia strega Hysterica, che ha avvelenato il Regno di Gluttington con dell’aspra limonata!

 

Attraverso il vostro viaggio, incontrerete numerosi strambi personaggi e aiuterete gli indifesi che soffrono sotto l’oppressione dei minion di Hysterica. Gli enigmi saranno legati alle caratteristiche di PS Vita, come il touchscreen il giroscopio, e vi terranno sempre in guardia. Tuttavia ogni eroe ha bisogno di uno snack una volta ogni tanto, quindi non dimenticate di interagire con l’ambiente e mangiare una ciambella o due durante il viaggio!

 

Caratteristiche chiave

 

  • Gameplay variegato attraverso diverse interazione con l’hardware di PS Vita.
  • Un divertente viaggio attraverso un mondo cartoonesco con strampalati personaggi.
  • Immergetevi in una meravigliosa grafica disegnata a mano e nell’intricato level design.
  • Supporto per il trofeo di platino.
  • Interamente tradotto in Inglese, Tedesco, Giapponese, Cinese tradizionale, e Coreano.

 

 

Sir Eatsalot sarà giocabile al Tokyo Game Show 2017 dal 21 al 24 Settembre. Nel frattempo sono stati rilasciati degli screenshot, e un teaser trailer, che potete trovare in calce all’articolo:

 

 

Sir Eatsalot verrà rilasciato in una data non ancora specificata durante l’inverno, in esclusiva PS Vita. Rimanete con noi per tutti gli aggiornamenti.

 

 

 



due parole sull'autore
Videogioca da sempre: stabilisce il monopolio casalingo del SNES a due anni, qualche anno dopo diventa collezionista compulsivo di Stelle su Super Mario 64 e un kartista temuto in tutto il Regno dei Funghi. Predilige i generi Platform e (J)RPG, ma adora comunque il videogioco in tutte le sue forme (tranne gli sportivi, quelli proprio no). Fanatico delle portatili, meglio non toccare il suo 3DS.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su