News
di
il 11 settembre 2017, 19:26
in Comunicati Stampa, News

Ubisoft annuncia, tramite comunicato stampa, il nuovo FPS multiplayer online Atomega sviluppato dallo studio Reflections.

 

 

CRESCI, EVOLVI E COMBATTI PER LA SUPREMAZIA IN ATOMEGATM

 

MILANO, 11 settembre 2017 – Ubisoft annuncia Atomega, un nuovo FPS multiplayer online, disponibile a partire dal 19 settembre 2017 su Steam. Sviluppato da Reflections, lo studio di Ubisoft che ha dato vita a Grow HomeTM e Grow Up, Atomega è stato creato con l’idea di sperimentare e realizzare concetti insoliti che sorprendessero i giocatori.

 

Atomega è ambientato in una realtà che si sta rapidamente dissolvendo. Tutto ciò che esiste sono Exoforms, forme di vita post-biologiche super avanzate, padrone di materia e energia e ultimi lontani parenti di uomini e macchine. Mentre le leggi della fisica si distruggono lentamente, le Exoforms combattono per divertimento e dominio, riproducendo i momenti finali dell’universo in un’arena ai margini della distruzione.

 

I giocatori dovranno acquisire massa, raccogliendola in modo pacifico o combattendo, per evolvere dall’agile Atomo al divino Omega. Nella competizione per la massa, i giocatori si scontreranno in una frenetica battaglia per la supremazia attraverso intensi round di 10 minuti con un massimo di 8 giocatori. L’acquisizione di massa garantisce dei punti e alla fine del round il giocatore con punteggio maggiore ottiene la vittoria. È un’esperienza competitiva irresistibile, un gioco facile da capire, ma difficile da padroneggiare, con un tono leggero che riflette la personalità del suo piccolo team di sviluppo.

 

Atomega sarà disponibile in digitale su Steam al prezzo di 9.99€ dal 19 settembre 2017.

 

Per vedere il trailer, visitare:

 

Per ulteriori novità su Atomega, visitare https://www.ubisoft.com/en-gb/game/atomega

 



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su