News
di
il 5 agosto 2017, 12:10
in News

I dati di vendita di Dragon Quest XI in Giappone rivelano un risultato inaspettato: il nuovo gdr di Square Enix è riuscito a vendere una percentuale maggiore delle copie distribuite ai rivenditori per PlayStation 4.

 

La versione per Nintendo 3DS avrebbe venduto circa il 76% della sua scorta iniziale, mentre la percentuale di copie vendute per PS4 raggiungerebbe circa l’86%. Confrontando questo risultato con il numero di copie vendute per le due piattaforme, rispettivamente circa 1’150’000 per Nintendo 3DS e 950’000 per PS4, si può anche approssimare una stima del numero di copie distribuite ai rivenditori, ovvero 1’520’000 per la console Nintendo e 1’130’00 per quella Sony. Rimane confermata quindi la previsione per cui Dragon Quest XI avrebbe venduto di più sulla console portatile Nintendo, ma il margine è minore di quello previsto, ed il numero di invenduti (ricordando che il gioco è uscito da sole due settimane, e questa non è la stima finale delle vendite) su 3DS è quasi il doppio di quelle su PS4.
In totale, questo nuovo capitolo non ha venduto quanto i due precedenti titoli numerati, ma occorre considerare che mancano ancora i numeri delle vendite digitali, non inclusi nei calcoli.

 

Sempre dai dati di vendita, si registrano altri due ottimi risultati: rispetto alla prima settimana, la percentuale di software venduto è aumentata del 250%, e la percentuale di hardware venduto è aumentata del 302% per PS4 e del 417% per PS4.

Dragon Quest XI è atteso in occidente per il 2018. Continuate a seguirci per novità e informazioni dal mondo videoludico.



due parole sull'autore
Impianto Termico Motore capace di convertire cibo in entrata in ore di gioco in uscita. Necessita di poca manutenzione, ma è molto rumoroso. Tenere lontano da fonti di luce. "Di un videogioco non godi le sette o settantasette meraviglie, ma la risposta che dà a una tua domanda."
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su