di
il 9 giugno 2017, 21:22
in Comunicati Stampa, News

505 Games annuncia, tramite comunicato stampa, che è stato rilasciato il trailer per l’E3 2017 di Bloodstained: Ritual of the Night.

 

 

505 Games ha rilasciato oggi un nuovo trailer di Bloodstained: Ritual of the Night, l’atteso videogioco di Koji Igarashi, il creatore del genere gotico/esplorativo/action/platform “Igavania”. Bloodstained è il successore spirituale della pluri-premiata serie Castlevania, ed è uno dei titoli che ha raccolto un maggior numero di fondi su KickStarter.

 

IL NUOVO TRAILER DI BLOODSTAINED: Ritual of the Night è disponibile qui:

 

 

 

Bloodstained: Ritual of the Night è un RPG a scorrimento orizzontale ambientato nell’Inghilterra del diciottesimo secolo, in un contesto storico segnato dall’inizio della rivoluzione industriale. I videogiocatori impersoneranno Miriam, una ragazza orfana colpita da una maledizione degli alchimisti che le sta, lentamente, trasformando la pelle in cristallo. Miriam entrerà in un misterioso coma da cui si risveglierà dieci anni dopo, in concomitanza con l’apparizione di un tenebroso castello infestato da demoni. Il compito di Miriam sarà quello di raggiungere il castello per uccidere i demoni, fermare l’ evocatore di demoni Gebel, e trovare una cura contro la maledizione degli alchimisti.

 

Ulteriori informazioni riguardo a Bloodstained verranno rivelate la prossima settimana nel Corso di E3.

 



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su