News
di
il 27 marzo 2017, 20:18
in Comunicati Stampa, News

Oggi, Versus Evil ha annunciato che il pluripremiato Board-Game digitale, Antihero, sarà rilasciato per PC nel corso dell’Estate. Una data Mobile non è ancora disponibile, ma gli sviluppatori dovrebbero far sapere di più nel corso dell’anno. I giocatori interessati al Pre-Order otterranno un 20% di sconto sul prezzo di lancio più il primo DLC, The Book Club, in forma del tutto gratuita, aggiungendo quattro skin Master Thief basate su quattro personaggi letterari particolarmente noti: Miss AliceEbeneezer ScroogeSherlock HolmesTiny Tim.

 

 

La data scelta per il rilascio del gioco è il 12 Luglio 2017. Di seguito il comunicato stampa ufficiale:

 

 

Versus Evil today announced that Antihero, the strategic digital board game by indie developer Tim Conkling, will launch on July 12th, 2017 for PC. Mobile devices are expected to release some time thereafter.

Customers who pre-order the game on STEAM can get 20% off the suggested retail price, PLUS the first DLC pack, “The Book Club” character pack, for FREE. This pack contains four Master Thief skins based on well-known literary characters: Miss Alice, Ebeneezer Scrooge, Sherlock Holmes, and Tiny Tim for free.

In Antihero gamers play the part of the feared and revered master thief in a Victorian gas-lit underworld. Using lanterns to upgrade their skills and gold coins to hire a variety of less than pleasant characters to do their dirty work, they have to take over each territory before their opponent does. The full release will include a single player campaign mode, vs AI mode plus two multiplayer modes, Casual Match and Live Match in which turns are timed. Gamers also have a choice to invite a friend or be auto-matched against an opponent.

Versus Evil annuncia ufficialmente che Antihero, pluripremiato board-game digitale, arriverà su Steam il 12 Luglio 2017. Restate sintonizzati per saperne di più!

 



due parole sull'autore
Nato e cresciuto nell'epoca d'oro della prima PlayStation, ha visto il susseguirsi di almeno quattro generazioni di console fin da quando era bambino, ed è fermamente convinto che non smetterà mai di viverle sulla propria pelle. Suo unico rimpianto: non essere nato abbastanza presto da vedere la nascita dei primi videogiochi. Coltiva segretamente la passione per la scrittura, che sfoga sulle pagine di I Love Videogames proponendo folli idee (aka: rompendo le scatole) agli altri redattori. Gestisce anche il podcast Gameromancer e la sezione Speciali.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su