News
di
il 5 gennaio 2017, 21:48
in News

Nicalis, in occasione del lancio di The Binding of Isaac: Afterbirth+, ha reso disponibile la lista delle caratteristiche disponibili per la nuova espansione. Il gioco è disponibile su Steam, sia singolarmente, che in insieme al gioco originale ed Afterbirth.

 

Vi lasciamo, qui sotto, ciò che è stato pubblicato dagli sviluppatori:

 

  • Accesso completo a strumenti per le mod (in modo che possiate progettare, editare e giocare un numero illimitato di mod, funzionalità e nuovi giochi)
  • 67 nuovi oggetti, 27 nuovi trinkets e 10+ nuovi pickup!
  • Un nuovo capitolo finale!
  • Un nuovo boss finale!
  • Un nuovo personaggio giocabile!
  • Una nuova greed mode ancora più “avida”!
  • 63 nuovi achievements!
  • 5 achievement “challenges”!
  • Centinaia di nuove stanze, incluse quelle ultra rare!
  • Nuova funziona di “victory lap”! (permette al gioco di continuare una volta finito)
  • Bestiario! (raccolta di pagine di nemici che tengono traccia di qualsiasi cosa uccidi nel gioco)
  • 5 nuove challenge!
  • 2 nuove trasformazioni!
  • Piccoli aggiornamenti mensili!
  • 4+ nuovi boss e una nuova “alt form” per i boss esistenti!
  • Una manciata di nuovi nemici, con una nuova forma “champion”!
  • Nuove scene d’intermezzo e tracce musicali!

 

Infine, vi mostriamo un commento dello sviluppatore sull’espansione:

 

Il piano interrato chiama Isaac, deve andare più affondo nell’abisso, per tornare ancora una volta a guadare nell’oscurità. Questa espansione include più di 100 ore di follia generata casualmente con centinaia di nuove stanze e nuovi aggetti! Include nuovi nemici, boss ed un nuovo capitolo, è ora di aiutare Isaac a scappare da questo inferno……..o a mai tornare.

 

Per altre novità su The Binding of Isaac: Afterbirth+, continuate a leggere I Love Videogames.


due parole sull'autore
Questo autore fittizzio funge da "raccoglitore" per tutto il contenuto generico creato dalla Redazione (comunicazioni, giveaway, eccetera). Non contattatelo, dato che non esiste potrebbe essere problematico per lui rispondervi
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su