News
di
il 9 gennaio 2017, 22:05
in News

Bandai Namco Entertainment ha comunicato alcuni dettagli riguardanti la versione per PC di Tales of Berseria come per esempio la data di rilascio.

 

 

Il gioco sarà disponibile dal 24 Gennaio per PlayStation 4 e dal 27 Gennaio per PC tramite Steam.

 

Sono stati svelate anche alcune impostazioni di grafica per permettere le configurazioni che gli utenti preferiscono. Le opzioni includono, risoluzione, antialiasing, filtro anisotropico e altro. Oltre tutto il gioco supporta risoluzioni 4K, 1080p e anche 800×600 in varie misure. Comunque la risoluzione 4K utilizza l’upscaling. Il gioco viene eseguito a 60fps, ma può essere diminuito fino a 30fps.

 

 

Il publisher ha anche spiegato le scelte riguardanti i DRM:

C’è anche una domanda molto calda che i nostri fan hanno chiesto e a cui vogliamo rispondere. Tales of Berseria avrà Denuvo su STEAM? La risposta è sì.

Amiamo la comunità: siete voi ragazzi ad assicurare che noi creiamo nuovi gioco della serie Tales, su grossa scala. Non sarebbe giusto verso di voi se non mettessimo nessun sistema che prevengal’acquisizione del gioco con metodi illegalie che eventualmente ci costringa a portare più lentamente i giochi su PC. Denuvo è stato provato essere un ottimo sistema per combattere la pirateria. E non è stato riscontrato nulla che possa intaccare l’esperienza dei giocatori.

 

 

Potete vedere qui sotto le schermate del menù su PC qui sotto:

 

 

Fornite nuove informazioni riguardanti la versione per PC di Tales of Berseria.


due parole sull'autore

La sua carriera videoludica iniziò al terzo anno di vita passando le serate con il padre ed un Commodore 64, successivamente solista con Playstation e GameBoy Color. A causa del suo amore spassionato per i Pokémon fin da bambino nato grazie all’anime oggi può essere definito Nintendaro avendo ogni console casalinga e portatile della casa di Kyoto. RPG in primis e successivamente strategici, picchiaduro, rhythm e negli ultimi anni MOBA lo hanno plasmato.
In realtà, e senza troppi segreti, è un nerd a tempo pieno non fermandosi solo ai videogiochi, ma interessato anche a fumetti, anime, cosplay ed uccidere giocatori a D&D.

Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su