News
di Barbara Canton
il 30 gennaio 2017, 17:13
in Comunicati Stampa, News

SEGA annuncia, tramite comunicato stampa, che Motorsport Manager ora supporta Steam Workshop ed permetterà di vincere 1000 sterline.

 

recensione
Motorsport Manager
Il mondiale di F1 è appena finito e siete già in astinenza da motori? Avete appena sentito la notizia del ritiro di Nico Rosberg e pensate che, se fosse stati voi Toto Wolff, le cose sarebbe andate in modo diverso? Sicuramente conoscerete il re dei g...

 

 

Motorsport Manager supporta finalmente Steam Workshop, e offre la possibilità di vincere 1000 £!

SEGA Europe e Playsport Games sono entusiasti di annunciare che Motorsport Manager supporta finalmente Steam Workshop. In questo modo la community di Motorsport Manager potrà creare, condividere e scoprire contenuti originali realizzati dai giocatori, e siamo ansiosi di vedere cosa si inventerà la community. Siamo talmente emozionati che vogliamo celebrare il lancio del supporto a Steam Workshop invitando tutti gli utenti a realizzare la livrea della loro monoposto utilizzando Steam Workshop. Sceglieremo il vincitore tra le livree che sapranno esprimere più inventiva e personalità, per cui date fondo alla vostra creatività per conquistare il premio. Il vincitore vedrà il suo design inserito nel gioco in via ufficiale, uno dei piloti prenderà il suo nome e, infine, si aggiudicherà un premio di 1000 £.

 

Per partecipare invia una mail con lo screenshot del tuo design all’interno di Steam Workshop e il tuo nome utente Steam a social@motorsportmanager.com. I design vanno inviati entro il 20 febbraio 2017, e il vincitore verrà annunciato qualche giorno dopo. Per tutti i dettagli, i termini e le condizioni del concorso, visita il nostro sito www.motorsportmanager.com

 

Siamo al lavoro per supportare al meglio Motorsport Manager e la fantastica community che si è creata intorno al gioco. Abbiamo introdotto diversi aggiornamenti, tra cui la modalità 2D, in modo tale da permettere l’uso del gioco anche su PC dalle specifiche tecniche molto basse.

 



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su