Live #0: Di che colore sono i soldi su iCrewPlay?

Durante il PlayStation Experience 2016 Matt Thorson, Founder di Matt Makes Games – sviluppatore di TowerFall -, ha annunciato l’uscita di Celeste, il loro prossimo gioco, per PS4 nel corso del 2017.

 

Qui di seguito vi lasciamo ad una panoramica del gioco, direttamente dal Playstation Blog:

 

Celeste si ispira alla vita reale di uno scalatore su roccia. Il divertimento di scalare da soli una parete, la corsa per raggiungere quella presa poco sicura e la sfida di spingere se stessi ad andare sempre oltre ai propri limiti. Mi piace come un itinerario di arrampicata possa spesso sembrare impossibile, a prima vista, ma attraverso la sperimentazione e il pensiero creativo si può scovare la via migliore per arrivare in cima.

 

Raggiungere la sommità delle vette in Celeste non sarà facile. Lo stile del gioco può essere ricondotto ai platform di Nintendiana memoria, così come di alcuni moderni classici indie. Se vi piacciono i platform e amate lesfide, vi consigliamo di testare le vostre abilità e vedere quanto in alto riuscirete ad arrivare. Naturalmente stiamo lavorando per fare in modo che Celeste possa essere accessibile per una vasta gamma di giocatori, ma tutti sapranno che quando si comincia a scalare una montagna, la strada non sarà mai facile.

 

In Celeste non si avrà a che fare con la classica montagna. Salirete attraverso più di 250 livelli, Tutti dal sapore suggestivo come una città abbandonata, delle antiche rovine, una parete precaria e un resort infestato. La montagna ha un sacco di storia, così come il tuo personaggio. Dovrete combattere i vostri demoni interiori tanto quanto l’ambiente che vi circonda per poter raggiungere la vetta. Sulla vostra strada non incontrerete molti personaggi, ma quelli che troverete sul vostro cammino saranno alquanto bizzarri che però vi terranno compagnia durante il vostro viaggio.

 

Qui di seguito vi lasciamo ad una carrellata di immagini di direttamente dal titolo:

 

Continuate a seguirci per tutte le ultime novità su Celeste.

Fonte