Gameromancer DLC #1: un cancro di nome Steam

Sin dal suo annuncio Assassin’s Creed Syndicate ha realizzato il sogno segreto di molti dei fan della saga, la Londra Vittoriana e della rivoluzione industriale.

 

 

Oggi però il Creative director  del titolo Marc-Alexis Côté ha però tenuto a precisare come il team di sviluppo abbia potuto dar vita alla capitale inglese solo grazie alle nuove tecnologie messe a loro disposizione dalle nuove console:

 

Abbiamo dovuto attendere la tecnologia adatta per riuscirci, il nostro obiettivo era quello di ricreare quella che io chiamo ‘la Londra Moderna’ che è in sostanza la Londra Vittoriana e della Rivoluzione Industriale. Ritengo che prima la tecnologia a nostra disposizione non fosse sufficientemente avanzata per ricrearla così fedelmente. Tutti quei carri, quelle persone, quei palazzi così alti e quelle vie così strette richiedono una tecnologia a cui possiamo avere accesso soltanto ora.

 

Vi invitiamo a continuare a seguirci per scoprire tutte le novità riguardanti Assassin’s Creed Syndicate, in uscita su Playstation 4 e Xbox One a partire dal 23 Ottobre, e il 19 Novembre anche su PC.

Fonte