DLC #2: Pokémon Sputo&Spada

Durante un’intervista concessa a Games Radar da Hermen Hulst di Guerrilla Games, sono emersi dei dettagli sull’idea che ha il team danese per la componente RPG/open-world di Horizon: Zero Down, e su come questa possa distinguere il titolo dalla concorrenza.

 

Immaginate come se ci trovassimo su di uno spettro con da una parte gli open world action come Assassin’s Creed e dall’altra i titoli come The Elder Scrolls.

Credo che noi ci troviamo esattamente a metà strada. Abbiamo elementi che percorrono entrambe le direzioni permettendo così di poter posizionare Horizon esattamente nel mezzo.

 

Hulst però si rende conto di come una simile dichiarazione possa portare a varie speculazioni tra i fan, e ha quindi preferito non entrare ulteriormente nel dettaglio, invitando ad aspettare il rilascio di nuove informazioni nel corso dei prossimi eventi in cui sarà presente il gioco per non fraintendere le sue parole.

 

Continuate quindi a seguirci per scoprire tutte le novità riguardanti Horizon: Zero Dawn, previsto in esclusiva per Playstation 4 nel corso del 2016.

Fonte