Gameromancer 27: il videogioco come viaggio atrale/sega mentale

Hidetaka Miyazaki ha rivelato in un’intervista dei nuovi dettagli su Dark Souls 3.

“Gli elementi base del gameplay, la gratificazione che ricevete superando le difficoltà, o le caratteristiche online che permettono al giocatore di connettersi con altri giocatori, sono ancora nel gioco; ma ora li abbiamo sviluppati ed approfonditi.”

Dark Souls 2 è stato un gioco che non ha entusiasmato particolarmente i fan a causa della scarsa difficoltà del titolo. È stato probabilmente il più debole della serie sotto questo punto di vista. Ecco perché nella conferenza tenuta all’E3, Miyazaki ha parlato delle difficoltà che incontreremo gioco.

Dark_Souls_3_-_E3_screenshot_3_1434385711-Copy

“Il level design, la posizione dei nemici, tutto è stato progettato per uccidervi. Ma questo potrà essere usato anche a vostro vantaggio” dice Miyazaki, parole che i fan della saga e degli altri giochi dello stesso autore non vedevano l’ora di sentire.

Ci sono tre punti principali che Miyazaki affronta durante quest’intervista: il senso delle dimensioni, la bellezza del mondo apocalittico e l’evoluzione del combattimento.

Innanzitutto, Miyazaki promette un open world: qualsiasi cosa possiamo vedere, potremo visitarla. Questo mondo sarà complesso, pieno di spazi diversi, zone labirintiche che potremo esplorare interamente.

 

Dark_Souls_3_-_E3_screenshot_1_1434385700-Copy

Qui sopra possiamo vedere uno screenshot pre-alpha, naturalmente le animazioni mancano, ma è impressionante vedere la cura dei dettagli. La torcia del giocatore, le ceneri che vengono trasportate via dal vento danno una sensazione di vita e movimento, illuminando ogni dettaglio, mostrandoci che c’è bellezza in questo mondo anche dopo il giorno del giudizio.

 

Miyazaki si scusa anticipatamente, dicendo che il designer che sta giocando di fronte a loro probabilmente morirà senza volerlo. Ad esempio incontra diversi Knights ed i suoi errori, che siano i scarsi riflessi, la difesa o l’utilizzo di un’arma sbagliata, si fanno sentire.

“Approfondiremo le caratteristiche di ogni arma. Questo aumenterà la quantità di tattiche che il giocatore potrà usare durante le battaglie e gli elementi del gioco di ruolo.”

Dark_Souls_3_-_E3_screenshot_2_1434385705-Copy

 

Ogni arma vanta degli attacchi speciali; la spada lunga potrà rompere la difesa di uno scudo. L’arco corto ed il suo rapido attacco di fuoco. Le scimitarre a doppia impugnatura e l’attacco rotante. Sarà ancora cruciale usare le armi con intelligenza in Dark Souls 3, ma non così strettamente necessario rispetto agli altri giochi.

 

Piuttosto, si dovrà osservare il pattern della strategia del nemico, e si sentirà il bisogno di affrontare un nemico alla volta. Andare contro due Knight sarà un suicidio… ma indurre una lucertola gigante ad aggredire gli altri nemici col suo fiato infiammato, vi potrebbe salvare la vita. Bisogna solo fare attenzione ai propri movimenti ed a ciò che ci circonda per evitare di fare una brutta fine.

 

Se i nemici sono troppo spaventosi, potrete usare qualche scorciatoia per evitarli. Lasciando due Knights nelle stanze più basse ad esempio, potrete evitarli scalando ed arrivando sul tetto ad esempio, ma qui potrebbe attaccarvi un’altra creatura. Non c’è scampo.

Dark_Souls_3_-_E3_artworks_2_1434385865-Copy

Contro un boss chiamato Helena, possiamo vedere i cambiamenti ai movimenti. Helena si muove lentamente e la sua spada infiammata influenza anche le ambientazioni, distruggendo ogni cosa infiammabile… ma con una combinazione fra diverse armi, questo boss sembra molto meno terrorizzante.

“Diverse situazioni difficili attendono i giocatori, ma allo stesso tempo stiamo offrendo delle soluzioni ragionevoli, ad esempio i movimenti del personaggio saranno più veloci. Il personaggio si muove più velocemente rispetto agli altri giochi e si potrà controllare più intuitivamente”

Speriamo che Dark Souls 3 riporti la difficoltà del franchise alle origini, e non vediamo l’ora di vedere che altri elementi sono stati inseriti nella serie.

Dark Souls 3 uscirà nei primi mesi del 2016 per PC, PlayStation 4 ed Xbox One.

Fonte