DLC #3: L'esercito di Topolino

Bayonetta 2 non esisterebbe se non fosse stato per Nintendo. Il sequel aveva visto l’inizio del suo sviluppo sotto SEGA, ma quando la compagnia si è tirata fuori, il progetto rischiava di collassare su se stesso se Nintendo non fosse subentrata.

Nonostante questi trascorsi, molti fan di Sony e Microsoft sembrano decisi nel pretendere da Platinum Games un’edizione per PS4 e Xbox One come se fosse un loro diritto. Pare ci sia anche un certo astio nei confronti di Nintendo per aver reso il titolo un’esclusiva per Wii U. Tutto questo sembra in qualche modo seccare Hidaki Kamiya, il creatore del primo Bayonetta (in arrivo anche su Wii U il 24 ottobre) e supervisore di produzione per il sequel.

Su Twitter, lo sviluppatore ha spiegato senza troppi giri di parole la situazione in dettaglio:

 

Credo di aver discusso di questo [argomento] molte volte in passato ma ecco qui… Prima di tutto, noi[Platinum Games] siamo sviluppatori e riceviamo supporto dalle aziende videoludiche per creare giochi che richiedono o suggeriscono. Per quanto riguarda Bayonetta, abbiamo sviluppato il gioco dopo aver siglato un accordo con SEGA. Successivamente è stato deciso di sviluppare un sequel, per cui abbiamo cominciato a lavorare su Bayonetta 2.

 

Quando lo sviluppo era già in stadio avanzato, la posizione di SEGA era diventata un “questa non è una buona idea”, quindi lo sviluppo fu sospeso temporaneamente.

 

Senza i fondi non avremmo avuto la possibilità di continuare lo sviluppo, ma volevamo che questo Bayonetta 2, in quel momento incompleto, arrivasse al pubblico in un modo o nell’altro. Quindi lo abbiamo offerto a svariati editori, ma trattandosi di un titolone, non riuscivamo a trovare una compagnia che volesse affiancarci. Bayonetta 2 stava per essere interrotto definitivamente, quando…

 

Nintendo è arrivata e ci ha dato una mano per riprendere lo sviluppo che volevamo portare avanti. Finalmente il gioco è stato rilasciato la scorsa settimana, in cinque anni siamo stati in grado di rendere disponibile al pubblico Bayonetta 2.

 

Conoscendo queste circostanze, se qualcuno fosse ancora arrabbiato nei confronti di Nintendo, mi chiedo quale sia la ragione. Potreste spiegarmelo in modo che io possa capire?

 

Come ho già detto, se volete Bayonetta 2 su PS4 o Xbox One, potete provare a chiedere a Nintendo… Se Nintendo non dice di si, non accadrà mai… Ma già che ci siete potreste fare un tentativo anche per Mario e Zelda…

Forse, per certi aspetti, il commento di Kamiya poteva anche essere dato per scontato. Tuttavia ha messo in evidenza un punto importante: si tratta di un gioco di Nintendo, quindi i possessori di Xbox One e Ps4 difficilmente lo vedranno trasposto sulle loro piattaforme.

Bayonetta e Bayonetta 2 saranno disponibili dal 24 ottobre. Potete trovare sul nostro sito le anteprime di Bayonetta 2 e la recensione di Bayonetta per Wii U.

Fonte