Recensione
di
il

E venne un giorno, diverso dagli altri, in cui gli eroi più potenti della terra si trovarono uniti contro una minaccia comune!

Seguito spirituale di Marvel: La Grande Alleanza, e di tutti i giochi di ruolo su licenza con protagonisti gli eroi della casa delle idee che hanno popolato le console fino alla settima generazione,  Marvel Heroes  è attivo su PC  dall’ormai lontano 2013, e fin da allora Gazillion è stata inondata di richieste per un’eventuale versione console. Silenzio stampa fino ai primi mesi di quest’anno, quando, con un annuncio a sorpresa, il team ha rivelato Marvel Heroes Omega,  la tanto agognata versione console che è disponibile dalla fine dello scorso Giugno. Il titolo è un GDR Free to Play con micro transazioni, e sebbene i contenuti scarseggino rispetto la più anziana  versione PC (ma ci arriveremo) abbiamo testato per tre mesi l’ambiente, trovandoci quest’oggi pronti a raccontarvi tutto quel che c’è da sapere su Marvel Heroes Omega. Varrà il vostro tempo in questo 2017  ricco di uscite?

 

Versione Testata: PlayStation 4 
Eroe utilizzato maggiormente: Spider-Man

Vendicatori Eroi Uniti!

La trama di Marvel Heroes Omega è la stessa  della versione PC, scritta da Brian Michael Bendis e portata in vita dalle splendide cutscene curate da J Scott Campbell e Marko Djurdjevic: il Dottor Destino vuole mettere le mani sulla tavola del tempo, per fermarlo gli eroi si dovranno unire e affrontare diverse minacce, dall’Hydra, all’A.I.M. , alla Mano, consci di quanto sia in gioco il destino di ogni universo e mondo parallelo. Proprio questa è la giustificazione della presenza degli stessi eroi impersonati da più giocatori diversi. Perchè, a differenza di DC Universe Online, dove è possibile creare il proprio eroe e solo dopo scegliere un membro della League come Mentore, in Marvel Heroes Omega potremo liberamente scegliere il nostro personaggio preferito tra una notevole rosa di super eroi.
Il rooster non è ancora lontanamente ricco  come quello PC, ma tra i personaggi utilizzabili non mancano i fan-favorite come Spider-Man, Iron Man, Capitan America, Star Lord, Deadpool, Wolverine e Daredevil, passando per quelli meno conosciuti dal grande  pubblico come Squirrel Girl e Angela. I più grandi assenti sono i Fantastici 4, mentre il piano di rilascio di Gazillion prevede un nuovo eroe al mese (A Luglio è stata resa disponibile Black Cat, mentre ad Agosto Elektra) con prima un’esclusività a pagamento sui rispettivi store (19,99 € includendo anche costumi e boost vari) per poi diventare  disponibile anche nello store di gioco con la valuta free to play. Quest’ultima è ottenibile tramite gli eventi, o semplicemente sconfiggendo le moltitudini di nemici che ci troveremo di fronte durante la storia. Ovviamente il processo per  accumulare valuta di gioco può risultare lento e tedioso, ma è l’unico modo per usufruire gratuitamente di ogni feature del gioco. Se  non avete pazienza, potete  acquistare  i “G” con delle semplici micro-transazioni, o gettarvi semplicemente sul pack eroi scelto direttamente sugli store della vostra console di riferimento. Queste transazioni servono a supportare i costi del titolo e a garantire sempre nuovi contenuti.

A questo proposito, negli scorsi due mesi, abbiamo preso parte ai primi grandi eventi di Marvel Heroes Omega (Storia esclusa) il primo dedicato a Spider-Man Homecoming, ci ha messo di fronte ai Sinistri Sei, oltre a darci la possibilità di sbloccare tutte le tenute del film e a introdurre perfino Spider-Gwen tra le versioni alternative di Peter. Mentre è tuttora in corso ( e durerà fino al 7 Settembre) l’evento dedicato ai Defenders, che oltre ad accompagnare Elektra tra le fila degli eroi,  permette, sconfiggendo un quantitativo sufficiente di membri della Mano, di mettere nel proprio equipaggiamento oggetti cosmici di tutto rispetto, capaci di potenziare il proprio eroe in maniera significativa.

news
Marvel Heroes Omega – inizia l’evento The Defenders
Gazillion annuncia, tramite Comunicato Stampa, il nuovo evento di Marvel Heroes Omega dedicato a The Defenders. Verranno aggiunti oltre che scenari contro la mano, Elektra come eroe utilizzabile e nuovi costumi. Maggiori dettagli nel Comunicato in in...

Certo, ancora mancano tanti raid e patrol, oltre ai vari team-up (un secondo eroe guidato dalla cpu)  o  perfino i pet, ma col tempo siamo sicuri che anche la versione console di Marvel Heroes Omega riuscirà ad offrire un contenuto simile a quella PC (che ha  in ogni caso quattro anni alle spalle). Segno di questi buoni propositi l’Omega Prestige, rank raggiungibile per  ora solo da Spider-Man, che aumenta le statistiche (al costo di riportare l’eroe al livello 1) e gli conferisce nuovi talenti, feature rilasciata in contemporanea sia su PC che su console.

La furia del button smashing

Fatto il punto sugli eventi, sulla storia e sui personaggi, e scelto il nostro eroe,  spendiamo due parole sulle meccaniche di gioco di Marvel Heroes Omega. Come abbiamo scritto in apertura,  il titolo Gazillion pesca a piene mani dai GDR Hack ‘n Slash Marvel basati principalmente su Diablo. Ogni eroe avrà così a disposizione  una serie di poteri, e potremo assegnarne otto ai tasti del Joypad (due per tasto) il tutto è ottimizzato alla perfezione per non far sentire la mancanza della tastiera e del mouse, anche perchè il titolo già supporta il controller nella sua versione PC. Lo scopo è quello di proseguire nelle zone richieste affrontando sia nemici comuni che  boss provenienti dall’universo Marvel, salendo di livello e  ottenendo sempre nuovi equipaggiamenti per rendere i nostri Super imbattibili. Per ricevere l’equipaggiamento migliore, e  poterne creare di nostro nell’hub di gioco, dovremo riaffrontare la storia ai livelli di difficoltà più alti, aumentando così anche il grado delle ricompense ottenute ( valuta di gioco compresa).

Gazillion ha inoltre pensato di concedere un periodo di prova gratuito per ogni eroe, così da poter permettere agli utenti di scegliere il loro preferito. Ogni Super è disponibile fino al livello 10, poi andrà acquistato per essere potenziato ulteriormente. Inoltre  ogni personaggio dovrà riaffrontare la storia da zero, questo purtroppo potrebbe risultare noioso, ma d’altro canto permette di prendere confidenza con l’eroe e di  ottenere esperienza e ricompense adeguate (dato che gli oggetti di altri personaggi sono più difficili da ottenere).

Lunga vita ai Vendicatori

Marvel Heroes Omega sfrutta server in comune tra Europa e America e, fino ad oggi, non ci ha dato alcuna disconnessione o problema di lag. Siamo riusciti a giocare con numerosi eroi tra una sezione della storia e l’altra, ma non essendo ancora presenti in quantità cospicue i raid e  le patrol non possiamo promuovere del tutto questo aspetto. Se avete  un secondo Joypad, Marvel Heroes Omega supporta il couch play,  permettendo a due eroi di giocare contemporaneamente la stessa campagna.

Il più grande difetto di Marvel Heroes Omega risiede però nel suo comparto grafico che, tolti i modelli dei personaggi, i costumi e le loro animazioni  è decisamente spoglio e privo di carisma. Gli ambienti sono si  ampi e vari, ma risultano solamente enormi mappe in cui menare le mani. Senza contare  dei piccoli bug grafici che di tanto in tanto, fanno sparire alcune icone, almeno fino alla sezione successiva, e dei cospicui rallentamenti quando  a schermo sono presenti troppi elementi (come ad esempio durante le orde d’allerta), nulla che renda il titolo ingiocabile, ma sul lungo termine abbastanza fastidioso.

Il comparto sonoro invece si comporta discretamente: se le musiche fanno solamente d’accompagnamento,  ogni personaggio ha numerose linee di dialogo, con cui interagisce con gli altri eroi, non manca ovviamente un cameo di Stan Lee, a chiudere il tutto. Marvel Heroes Omega è purtroppo disponibile solo in lingua inglese.

In conclusione...
Si
“Se non volete giocarci su PC siete i benvenuti”
Marvel Heroes Omega è finalmente disponibile su console e può veramente raccogliere l'eredità dei GDR Hack n' Slash come Marvel: La Grande Alleanza. Certo, il comparto grafico è quel che è, e l'offerta di contenuto è ancora lontanamente paragonabile a quella della versione PC, ma l'impegno di Gazillion si vede già da questi primi mesi. Speriamo che i contenuti siano sempre più costanti e che i nuovi eventi riescano a tenerci ancora di più incollati alla produzione di Gazillion. Se siete dei tipi pazienti potete ottenere tutti i contenuti gratuitamente dato che vi ricordiamo che Marvel Heroes Omega è gratuito, oppure se dopo averlo provato vorrete contribuire al sostegno del progetto, potete acquistare il vostro eroe preferito e gettarvi nella mischia con tutti gli altri giocatori.
Constantemente aggiornato
Tutti gli eroi Marvel più amati
Se avete pazienza potrete giocare gratuitamente
x Qualche bug grafico
x Pack di alcuni eroi solo a pagamento
x Versione ancora agli inizi rispetto a quella PC

due parole sull'autore
Assuefatto giocatore fin da quando non aveva neanche un pelo sul mento, ha coltivato la propria passione con lo stesso amore con cui cura la propria barba. Molti lo definiscono un Nintendaro senza speranza, senza contare gli oltre quattromila trofei presenti sull'account PSN e gli oltre 370 giochi su Steam (quanti di questi effettivamente giocati non lo sa neanche lui).
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su