News
di Andrea Lingua
il 2 aprile 2018, 10:16
in News

Il titolo fumosamente annunciato dal sito di Arc System Works, che pareva un pesce d’aprile, si è rivelato essere reale: nel corso del 2018 in Giappone arriverà per PS4 e Switch l’RPG Wizard’s Symphony.

 

Il gioco deriva dalla serie classica chiamata Wizard’s Harmony. Il primo capitolo nacque nel 1995 per PlayStation e Sega Saturn ed era un’avventura e un simulatore di allenamento a tema fantasy con spade e magia. Ad esso seguirono Wizard’s Harmony 2 nel 1997, Wizard’s Harmony R nel 1998 e Wizard’s Harmony Reprint nel 1999.

 

Il design dei personaggi è affidato alla stessa persona che se ne occupò in questa serie, Moo.

 

 

 

Ecco un’introduzione dei personaggi principali:

 

 

Alto Traverse (doppiato da Kengo Kawanishi)

 

Un giovane uomo che lavora come “Conductor”, una guida per turisti in pericolose rovine. Un giorno prende il ruolo del presidente della compagnia “M Tours” improvvisamente scomparso e lavora duramente ogni giorno con i suoi colleghi.

 

 

 

 

 

 

Spika Celeste (doppiata da ???)

 

Una ragazza che lavora con Alto. Ha una personalità luminosa e ottimista e a volte fa cose imprevedibili. Lei è la protettrice del party, si specializza nello sventare attacchi e nel difendere gli alleati.

 

 

 

 

 

 

Merak Yildiz (doppiato da ???)

 

Un giovane uomo che lavora con Alto. Ha un carattere gentile ed intellettuale, con il quale cerca sempre di placare gli animi degli amici. In battaglia si occupa di far danno con la sua magia offensiva.

 

 

 

 

Se siete interessati potete anche visitare il sito di lancio.

 

Continuate a seguirci per conoscere nuovi dettagli del titolo, previsti per il 12 aprile grazie a Dengeki PlayStation.

 

 

 

In Giappone Wizard’s Symphony arriverà nel corso del 2018 per PlayStation 4 e Switch.

 



due parole sull'autore
Insaziabile amante dell'universo nerd fin dai tempi remoti in cui poneva le radici delle sue passioni costruendo elmi con le confezioni dei pandori per immedesimarsi negli eroi dei suoi giochi di ruolo preferiti dell'Amiga; cresce insieme alla sua esperienza videoludica che si dirama in vari generi, spinta dalla sua brama di conoscenza e dalla sua insaziabile curiosità; non sa dove lo potrà condurre il destino, ma sa che in qualsiasi situazione potrà contare su questa passione, inamovibile e viva come l'albero del mondo Yggdrasil, perno della mitologia norrena che da tempo lo affascina.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su