News
di Andrea Lingua
il 14 aprile 2018, 11:14
in News

Durante il Sega Fes 2018, Sega ha annunciaato il ritorno di Shenmue I & II per PC (su Steam), PlayStation 4 e Xbox One. Arriverà in copia fisica sugli scaffali (per console) e in formato digitale nel corso del 2018. In Giappone invece sarà disponibile solo per PS4.

 

Eccone una panoramica presa dalla pagina Steam:

 

 

Generale

 

Rilasciato originariamente su Dreamcast nel 2000/2001, Shenmue I & II è un’avventura piena di azione, che si svolge in un mondo aperto in cui si possono trovare combattimenti di jujitsu, investigazioni, elementi da gioco di ruolo e meravigliosi mini-giochi. Ha fatto da pioniere per molti aspetti del panorama videoludico moderno, tra cui l’eplorazione libera di città in un open world e i Quick Time Event (QTE), il cui termine ha origine proprio con questo titolo. Shenmue I & II è stato uno dei primi giochi ad offrire un open world continuo, caratterizzato dal ciclo giorno/notte, dai cambiamenti climatici e dal realismo di personaggi e attività commerciali che seguono una loro routine quotidiana. Se a tutto questo si aggiunge una trama epica, è facile comprendere come abbia creato una generazione di fan appassionati e come sia diventato uno dei titoli più importante di sempre.

 

Storia

 

Un racconto di vendetta.

Nel 1986 Ryo Hazuki, un ragazzo che pratica jujitsu, ritorna al dojo del padre Iwao Hazuki solo per testimoniare il suo assassinio per mano di un cinese di nome LAn Di. Quest’ultimo inoltre ruba un misterioso artefatto come lo Specchio del Drago. Ryo giura di vendicare la morte del padre e inizia a seguire le tracce di Lan Di.

Il primo titolo della serie (Shenmue) inizia con Ryo che si sposta nei dintorni di Yokosuka, in Giappone, per raccogliere indizi riguardanti la morte del padre e durante queste operazioni se la deve vedere con dei pericolosi gangster.

Il secondo capitolo (Shenmue II) prosegue con l’impresa di Ryo che viaggia a Hong Kong, in Cina. Qua va ancora più a fondo nella malavita locale e incontra anche maestri di arti marziali che lo aiutano a far chiarezza sulla morte del padre e a svelare il mistero celato dietro allo Specchio di Drago che il padre tentava di tenere nascosto.

 

Gameplay

  • Vesti i panni di Ryo Hazuki.
  • Esplora un open world in 3D in cerca di indizi, esaminando oggetti e parlando con i personaggi che incontrerai.
  • Combatti nemici e boss sfruttando a pieno le mosse di jujitsu dello stile degli Hazuki.
  • Supera quick time events (QTE) e mini-giochi.

 

Elementi chiave

 

Il miglior modo di vivere Shenmue

  • Classici avvenieristici del Dreamcast disponibili per la prima volta su PC, PlayStation 4 e Xbox One.
  • Interfaccia utente migliorata.
  • Scelta tra i controlli classici o quelli rinnovati.
  • Audio per la prima volta disponibile sia in Giapponese che in Inglese in tutto il mondo.
  • Risoluzione regolabile.

 

Un’epica leggenda

 

  • Un racconto di vendetta us vasta scala.
  • Risolvi il mistero dell’assassinio di tuo padre.
  • Un’esperienza indimenticabile.

 

Il mondo è vivo

 

  • Parla con chiunque, perlustra il mondo in cerca di indizi.
  • I personaggi del mondo seguono una loro routine quotidiana autonoma.
  • Fedeli riproduzioni del Giappone e della Cina (Hong Kong) degli anni ottanta.
  • Svagati con mini-giochi arcade, corse delle anatre, collezionabili e altro ancora.

 

 

Per ulteriori informazioni potete visitare il sito ufficiale inglese o anche il sito ufficiale giapponese.

 

Di seguito troverete il trailer di lancio e una galleria di immagini rilasciati da poco:

 

 

 

 

 

Shenmue I & II sarà disponibile nel corso del 2018 per PC, PlayStation 4 e Xbox One.


due parole sull'autore
Insaziabile amante dell'universo nerd fin dai tempi remoti in cui poneva le radici delle sue passioni costruendo elmi con le confezioni dei pandori per immedesimarsi negli eroi dei suoi giochi di ruolo preferiti dell'Amiga; cresce insieme alla sua esperienza videoludica che si dirama in vari generi, spinta dalla sua brama di conoscenza e dalla sua insaziabile curiosità; non sa dove lo potrà condurre il destino, ma sa che in qualsiasi situazione potrà contare su questa passione, inamovibile e viva come l'albero del mondo Yggdrasil, perno della mitologia norrena che da tempo lo affascina.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su