News
di Barbara Canton
il 29 marzo 2018, 20:13
in Comunicati Stampa, News

Il comitato organizzativo di Lucca Comics & Games, tramite comunicato stampa, che è stato presentato il nuovo bando del concorso per illustratori e fumettisti di Lucca Junior 2018.

 

 

LUCCA COMICS & GAMES
Presentato alla fiera del libro per ragazzi di Bologna il nuovo bando del concorso di per illustratori e fumettisti di Lucca Junior 2018

 

Anche quest’ anno Lucca Comics & Games ha partecipato alla Fiera del Libro per Ragazzi di Bologna per lanciare ufficialmente il nuovo bando del “Concorso per Illustratori e Fumettisti Lucca Junior“, giunto alla sua XII edizione.


La presentazione è stata fatto allo stand dell’Associazione Autori di Immagini da Sarah Genovese (responsabile concorso e mostre Lucca Junior), Livio Sossi (presidente della giuria) e Paolo D’Altan (illustratore e giurato) che hanno svelato il nuovo tema e le modalità di partecipazione.

 

Il titolo scelto per il concorso 2018 è “Oltre gli spazi inesplorati. Sulle tracce di Jules Verne”: un omaggio al grande scrittore francese per festeggiare i 190 anni dalla sua nascita (8 febbraio 1828).

Il concorso è aperto a illustratori e disegnatori, professionisti e non, italiani o residenti in Italia, senza limiti di età. Sono ammesse tavole realizzate con qualsiasi tecnica, sia digitale che tradizionale o mista.

 

Le opere migliori, selezionate da una giuria di esperti, saranno in mostra a Lucca Comics & Games, dal 31 ottobre al 4 novembre 2018, al Family Palace (Ex Real Collegio) con ingresso gratuito. Oltre all’inserimento in mostra e nel catalogo, il vincitore del concorso riceverà 1.000 euro di premio e, grazie al supporto di WACOM, la miglior tavola digitalesarà premiata con un display interattivo con penna Wacom Cintiq 13 HD.

 

Il bando completo è disponibile sul sito www.luccacomicsandgames.com nella sezione Lucca Junior dedicata al Concorso. C’è tempo fino al 14 settembre 2018 per iscriversi al concorso e caricare la propria tavola nell’apposito modulo online.

 



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su