News
di Riccardo De Santis
il 5 febbraio 2018, 16:32
in News

Oggi Sega ha aggiornato il sito di Valkyria Chronicles 4, rilasciando immagini ed informazioni.

 

Stavolta, tutto gira intorno allo Snow Cruiser Centurion, che giocherà un ruolo centrale nella storia. È una nave che l’Esercito di Edimburgo della Federazione Atlantica ha costruito segretamente per vincere la sua battaglia decisiva.

 

Tre navi della stessa classe sono state costruite, e lo Snow Cruiser è stato il secondo. È in grado di navigare anche attraverso il ghiaccio, dato che il suo scafo è in grado di disintegrarlo. Lungo 230 metri, è in grado di navigare grazie alle tecnologie fornitegli dal Conglomerato di Vinland, i cui dettagli sono considerati tra i segreti nazionali più strettamente custoditi.

 

In battaglia, il giocatore può utilizzare gli ordini speciali chiamati “Ordini di bordo“, in modalità comando per ricevere supporto dal Centurion. Nell’impianto di Ricerca & Sviluppo è possibile creare nuovi tipi di supporto che la nave può fornire. Migliorando scafo e attrezzature, è anche possibile migliorare le prestazioni e aumentare il numero di navi utilizzabili in battaglia. Dal momento che il loro uso è limitato, la tempistica è fondamentale.

 

Il radar può rilevare nemici scoperti entro un certo intervallo, anche quelli che escono dal campo visivo del giocatore. È il primo comando, disponibile sin dall’inizio.

 

Il bombardamento di artiglieria può essere diretto a una determinata area di gioco, danneggiato il nemico al suo interno.

 

L’Unità di Soccorso invia un’ambulanza sul campo per curare unità o recuperare i soldati caduti che stanno per morire, prevenendo la loro morte.

 

La riparazione di emergenza serve a ripristinare un veicolo danneggiato ritirato dal campo di battaglia.

 

 

 

E adesso conosciamo meglio 4 dei membri della crew dello Snow Cruiser:

 

Roland Morgan è un capitano della Marina di Edimburgo e comandante del Centurion. È un pilastro morale per l’equipaggio grazie al suo atteggiamento caloroso e gentile che non viene scosso neanche durante una crisi. Eppure, in passato, era considerato estremamente severo, ed era temuto come “il capitano del demone”. Era severo sia con se stesso che con gli altri, utilizzando parole taglienti in situazioni d’emergenza. Durante quel periodo ha poi perso la sua nave, ed ora è determinato a non far sprofondare il Centurion.

 

Brian Haddock è un tenente della Marina di Edimburgo e Chief Navigator del Centurion. A volte sembra un po’ nervoso e inavvicinabile, ma nel profondo è calmo e in grado di fornire un buon giudizio. È rispettato e sostiene il Capitano Morgan con il quale ha condiviso molti campi di battaglia sin dalla sua prima missione, agendo come un secondo in comando. Guarda l’esercito con cattivo occhio, a causa delle sue convinzioni riguardanti la supremazia navale, e questo fa si che le sue opinioni si scontrino con quelle di Claude.

 

Mary Bennett è un sergente della Marina di Edimburgo e radio operatore del Centurion. Una donna tranquilla, sorridente, e considerata la “sorellona” di tutti. Essendo una gran lavoratrice, è spesso stata vista ad occuparsi della pulizia e della cottura a bordo della nave. Per inciso, è un’ottima cuoca.

 

Rafu è un sergente della Marina di Edimburgo e l’operatore di controllo del Centurion. Una donna talentuosa laureatasi alla Navy Training School saltando un anno, ha un talento incredibile nell’operare l’attrezzatura tecnologicamente più avanzata e il riconoscimento di queste abilità le è valso il controllo sullo Snow Cruiser. È estremamente seria e spesso conversare con lei risulta difficile. Tuttavia, è in buoni rapporti con Maria.

 

Qui sotto, le immagini.

 

 

Valkyria Chronicles 4 sarà rilasciato in Giappone il 21 marzo per Playstation 4, mentre quest’estate arriverà su Switch. Continuate a seguirci per rimanere aggiornati su eventuali novità.


due parole sull'autore
È entrato nel mondo dei videogames nell'infanzia, quando il suo buon cugino ha ben pensato di lasciargli GTA San Andreas tra le mani. Si lascia incantare anche dal più piccolo dettaglio, sia grafico che narrativo, e lotta ogni giorno per far appassionare persone al proprio settore. Convinto giocatore playstation, afferma che i videogiochi siano una vera e propria forma d'arte. "Mai smettere di giocare, il gioco è la linfa vitale dell'uomo".
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su