News
di Barbara Canton
il 7 febbraio 2018, 20:29
in Comunicati Stampa, News

Bad Seed annuncia, tramite comunicato stampa che lo strategico a turni online INSIDIA sarà disponibile dal 27 febbraio su Steam.

 

Preparatevi per INSIDIA
Il 27 febbraio lo strategico a turni online completamente free-to-play di Bad Seed sarà finalmente disponibile

 

Bad Seed, sviluppatore indipendente di titoli come Sheep Up!, Sleep Attack e The Beggar’s Ride annuncia che INSIDIAgioco di duelli a turni online completamente free to play, sarà disponibile dal 27 febbraio su Steam. Dopo 23 settimane di Accesso Anticipato e 23 aggiornamenti settimanali sviluppati anche grazie al supporto della community, INSIDIA è finalmente pronto a lasciare la fase Beta! Il gioco sarà disponibile per PC, Mac, SteamOS e Ubuntu.
Goditi il nuovissimo Trailer di INSIDIA!
Grazie alle sue peculiari caratteristiche, INSIDIA è stato selezionato per essere presente sin dal lancio su FaceIT, piattaforma leader per giocatori competitivi con quasi 10 milioni di utenti. A partire dal giorno d’uscita, INSIDIA garantirà tornei regolari su FaceIT, con sfide adatte per ogni tipologia di utente e fantastici premi per chi sarà in grado di dominare il gioco e gli avversari!

INSIDIA è uno strategico a turni online. In veloci battaglie, due contendenti si affrontano controllando una squadra composta da quattro potenti eroi. Attraverso veloci ed emozionanti match, i giocatori saranno gradualmente introdotti a un tipo di tattica le cui regole sono facile da imparare ma con una profondità strategica che richiede maestria per essere padroneggiata. INSIDIApresenta un sistema di combattimento unico, basato su turni rapidi e simultanei ed un flessibile sistema di combo. Con un singolo ordine, impartito in una manciata di secondi, tutti gli eroi di una squadra possono combinare i propri poteri per raggiungere risultati spettacolari.

INSIDIA sarà disponibile su Steam il 27 febbraio 2018.


due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su