News
di
il 8 dicembre 2017, 09:52
in News

La scorsa notte, come noto, si sono svolti i The Game Awards 2017, che oltre a regalare qualche annuncio a sorpresa – vedi alla voce Bayonetta 3, in esclusiva su Switch – hanno anche incoronato il Game of the Year di quest’anno.

Il premio è prevedibilmente finito tra le mani di The Legend of Zelda: Breath of the Wild, salutato fin dall’esordio come uno dei candidati più solidi per il GOTY e, secondo più di quacuno, uno dei giochi più importanti dell’ultima decade (se non di tutta la storia dell’industria). Il titolo si è inoltre portato a casa il premio come miglior direzione e quello come miglior gioco di azione/avventura.

recensione
The Legend of Zelda: Breath of the Wild
The Legend of Zelda: Breath of the Wild è bellissimo. Non c'è altro da dire. Se avete cambiato pagina vuol dire che vi interessa quel che ho da scrivere dopo aver terminato in centoquaranta eroiche ore l'ultima epopea di Link (o probabilme...

L’altro grande titolo di Nintendo, Super Mario Odyssey, si è dovuto quindi “accontentare” del titolo di miglior gioco per famiglie.

 

Non sorprende invece ritrovare Hellblade: Senua’s Sacrifice premiato come miglior design audio, Games for Impact (categoria riservata ai titoli “per il sociale”, visto il messaggio veicolato da Ninja Theory) e anche alla voce miglior performance con Melina Juergens, che ha vestito proprio i panni di Senua. E non sorprende nemmeno vedere la corona di miglior gioco di ruolo sulla testa di Persona 5.

speciale
Galeotto fu: Hellblade – il finale spiegato e messo in discussione
Abbiamo già scritto tanto di Hellblade. Ninja Theory è stata – involontaria – protagonista di una delle nostre storie di vita giocata già da prima che venissimo calati a forza dietro gli occhi di Senua, ma anche dopo la recensione abbiamo sentito la ...

Per concludere, Overwatch vincitore a sorpresa dello scorso anno – sfrutta l’onda lunga del suo successo e la spunta come miglior gioco “in corso” (ovvero, ancora giocato).

 

Di seguito riportiamo la lista di tutti i premi assegnati durante i The Game Awards 2017:
  • Game of the Year: The Legend of Zelda: Breath of the Wild
  • Best Game Direction: The Legend of Zelda: Breath of the Wild
  • Best Narrative: What Remains of Edith Finch
  • Best Art Direction: Cuphead
  • Best Audio Design: Hellblade: Senua’s Sacrifice
  • Best Performance: Melina Juergens, Hellblade
  • Games for Impact: Hellblade: Senua’s Sacrifice
  • Best Ongoing Game: Overwatch
  • Best Action Game: Wolfenstein II: The New Colossus
  • Best Action/Adventure Game: The Legend of Zelda: Breath of the Wild
  • Best Role Playing Game: Persona 5
  • Best Fighting Game: Injustice 2
  • Best Family Game: Super Mario Odyssey
  • Best Strategy Game: Mario + Rabbids: Kingdom Battle
  • Most Anticipated Game: The Last of Us Part II
  • Best Independent Game: Cuphead
  • Best Student Game: Level Squared
  • Best Esports Game: Overwatch
  • Best Debut Indie Game: Cuphead
  • Best Score/Music: Nier: Automata
  • Best Mobile Game: Monument Valley
  • Best Sports/Racing Game: Forza Motorsport 7
  • Best VR/AR Game: Resident Evil 7
  • Best Handheld Game: Metroid:  Samus Return
  • Best Chinese Game: jx3 HD
  • Industry Icon Award: Carol Shaw
  • Trending Gamer: Dr. Disrepect
  • Best Esports Player: Lee sang-hyeok “Faker”
  • Best Esports Team: Cloud9


due parole sull'autore
Laureato con disonore in Informatica e presunto webmaster del sito, tra una cosa e l'altra ha a che fare con la tecnologia praticamente da quando ne ha memoria. Potete leggere i suoi sproloqui in più o meno in qualunque articolo porti la sua firma o ascoltarli dalla sua viva voce premendo play su un episodio a caso di Gameromancer, il podast di I Love Videogames.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su