News
di Barbara Canton
il 1 dicembre 2017, 20:51
in Comunicati Stampa, News

505 Games e Ovosonico annunciano, tramite comunicato stampa, che a partire da oggi la colonna sonora di Last Day of June è disponibile in formato digitale.

La soundtrack di ‘Last Day Of June’ sarà disponibile da domani in formato digitale!
Steven Wilson annuncia che la colonna sonora del pluri-premiato videogioco di Ovosonico sarà pubblicata domani, 1° dicembre

 

CALABASAS, California30 novembre 2017 – La colonna sonora dell’acclamato videogioco di 505 Games e Ovosonico Last Day of June sarà disponibile da domani, venerdì 1° dicembre, sugli store digitali.

Frutto della collaborazione di diverse personalità straordinarie come il visionario Game Director Massimo Guarini (Murasaki Baby, Shadow of the Damned, Naruto: Rise of a Ninja), il celebre musicista e produttore Steven Wilson e la regista Jess Cope (che annovera tra le sue collaborazioni “Frankenweenie” di Tim Burton – dove ha lavorato come animatrice – e la direzione del video dei Metallica “Here Comes Revenge”), Last Day of June rappresenta una vera innovazione artistica e una delle più incredibili esperienze emozionali del 2017 nell’universo dei videogiochi.

Quando creo un videogioco traggo ispirazione dalle mie esperienze personali o da altre forme d’arte. Questo è probabilmente il motivo per cui Last Day of June sembra riuscire a trascendere la classica esperienza videoludica. La musica di Steven ha indubbiamente giocato un grandissimo ruolo nella creazione di Last Day of June.” Ha affermato Massimo Guarini, CEO e Creative Director, Ovosonico.

Desideravo creare un’esperienza interattiva unica, in grado di mandare un messaggio molto forte. La sensibilità di Steven, espressa con la malinconia e la melodia è riuscita a toccare le corde della mia anima. Abbiamo creato insieme qualcosa di unico senza rendercene conto

 “È da tempo che ambivo di poter realizzare la colonna sonora di un film e in qualche modo penso di averlo fatto con Last Day of June” ha dichiarato Steven Wilson. “Dopo aver messo in sequenza le tracce selezionate da Massimo sono rimasto stupito da quanto siano legate tra di loro, come se queste canzoni fossero state scritte specificatamente per questo progetto. Non pensavo che un videogioco potesse essere una forma d’arte, dopo aver visto e giocato Last Day of June mi sono ricreduto”.

 

Se non possiedi ancora questo fantastico videogioco, acquistalo ora!

La versione PlayStation®4 di Last Day of June è attualmente disponibile su PlayStation Store scontata del 50% (€ 9,99 invece di € 19,99) fino al primo di dicembre!

Last Day of June è disponibile in digital download anche in versione PC via Steam al prezzo di € 19,99 €.

 

Il nuovo album musicale sarà disponibile in digital download dal primo dicembre e includerà tutte le tracce incluse nel videogioco:

  1. Some Things Cannot Be Changed
  2. That Day by The Pier 
  3. There Must Be A Way 
  4. The Last Day Of June 
  5. Suspended In Me 
  6. Driving Home 
  7. I’m Still Here…
  8. The Boy Who Lost His Friends
  9. The Crib 
  10. Time For A New Start 
  11. Suspended In You 
  12. Under The Shadow Of My Father
  13. Accept 
  14. Deceive 
  15. Together, Forever Again 

Maggiori informazioni sono disponibili a questo link: http://stevenwilsonhq.com/sw/last-day-june-soundtrack-released-1st-december/ 

In seguito allo straordinario successo dell’album “To The Bone”, lanciato il 18 agosto e che ha raggiunto la terza posizione nella classifica delle vendite del Regno Unito, la seconda posizione in Germania e che è entrato nella top 10 europea, Steven Wilson ha appena annunciato un tour mondiale che partirà nel mese di gennaio. Per maggiori informazioni: http://stevenwilsonhq.com/sw/tour-dates/

Per maggiori informazioni su Last Day of June, visitate: www.lastdayofjunegame.com.

 



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su