News
di
il 8 novembre 2017, 18:00
in News

Durante la riunione con gli azionisti di Take-Two Interactive Software, il CEO dell’azienda Strauss Zelnick ha parlato dell’orientamento dell’azienda riguardo le microtransazioni.

 

Il CEO, prendendo ad esempio le ultime lamentele riguardo NBA 2K18, ammette che nonostante il titolo sia stato acclamato da critica e giocatori, c’è stata una risposta non esaltante nei confronti delle microtransazioni da parte degli acquirenti, facendo poi presente che Take-Two prende i feedback dei consumatori con “molta, molta serietà”.

 

Zelnick ha poi confermato che in Red Dead Redemption 2 ci sarà una modalità online, e la compagnia intende inserire qualche un qualche genere di microtransazione in ogni titolo che verrà sviluppato da ora in poi. Zelnick fa poi cenno a come questo sia un cambiamento importante per l’azienda e di come la stia trasformando.

 

Infine Zelnick si è espresso in merito al supporto per Nintendo Switch, facendo notare come la base installata di console stia rapidamente crescendo, definendola una “console eccitante”, per questo motivo Take-Two ha intenzione di continuare a supportarla.

Il CEO di Take-Two si esprime in merito alle micro-transazioni e al supporto per Nintendo Switch. Rimanete con noi per nuovi aggiornamenti.


due parole sull'autore
Videogioca da sempre: stabilisce il monopolio casalingo del SNES a due anni, qualche anno dopo diventa collezionista compulsivo di Stelle su Super Mario 64 e un kartista temuto in tutto il Regno dei Funghi. Predilige i generi Platform e (J)RPG, ma adora comunque il videogioco in tutte le sue forme (tranne gli sportivi, quelli proprio no). Fanatico delle portatili, meglio non toccare il suo 3DS.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su