News
di Barbara Canton
il 8 novembre 2017, 20:36
in Comunicati Stampa, News

SbargiSoft annuncia, tramite comunicato stampa, che la campagna KickStarter per Oppaidius Summer Trouble ha raggiunto il suo obiettivo in 6 giorni dall’apertura.

 

 

Oppaidius Summer Trouble! Parte alla Grande, Sorpassa l’Obiettivo di Kickstarter nella Prima Settimana
Demo gratuita disponibile per questa visual novel “ecchi” dallo stile “retro” anni ‘90

 

Roma – 27 Ottobre, 2017 – Vittorio Giorgi della SbargiSoft, artista e sviluppatore italiano, ha fatto partire la campagna Kickstarter per il suo primo gioco, la visual novel “ecchi” di stampo nipponico, dallo stile “retro” anni ’90, Oppaidius Summer Trouble!

 

Con l’obiettivo raggiunto in 6 giorni, adesso l’operazione si focalizza sul raggiungimento di alcuni “stretch goal”. Oppaidius Summer Trouble! tratta di un nerd sempre chiuso in casa, che preferisce di gran lunga passare il tempo coi videogiochi piuttosto che mettere piede fuori dalla sua stanza. Ma, questa estate la sua vita sta per cambiare, dato che è stato praticamente forzato dal suo amico Jimmy a premere il tasto “pausa” sulle sue tendenze agorafobiche per provare a conoscere meglio Serafina, la ragazza dei suoi sogni… che si è appena trasferita alla porta accanto!

 

Fan dei retro-game, visual novel, e anche chi apprezza un senso dell’umorismo tagliente e auto-ironico, sono invitati a visitare la pagina Kickstarter di Oppaidius Summer Trouble! e a scaricare la demo gratuita, disponibile su Steam e itch.io per PC, Mac e Linux.

 

Ecco il trailer di preview di Kickstarter per Oppaidius Summer Trouble!

Feature Principali
– Più di 100 frame di animazione disegnati a mano
– Uno stile artistico unico che unisce anime e pixel-art
– Una storia comica con più di 11.000 parole
– Una colonna sonora in sintesi FM creata col chip Yamaha YM2151
– Musiche di Luca Della Regina (Xydonia)
– Più di 15 incredibili tracce audio originali
– Tre musicisti “All-Star” ospiti giapponesi, tra cui Norihiko Hibino (delle serie di Metal Gear Solid,
Bayonetta), Masashi Kageyama (Gimmick!, Sunsoft), e Tsuyoshi Kaneko (SEGAGAGA, serie di
Yakuza)
– Fatto in Italia!

 



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su