Speciale
di
il 9 novembre 2017, 11:22
in Speciali

Quella con cui si conclude ottobre è una classifica stravolta. Se la scorsa settimana noi italiani ci sentivamo sportivi (con il dominio della trinità Gran Turismo, Fifa e WWE), le incredibili release degli ultimi giorni ci hanno reso più eclettici. I diversi giochi che hanno conquistato una posizione vanno dall’action allo sportivo, dal platform allo sparatutto.

 

Più nello specifico, Assassin’s Creed Origins per PS4 ha scalato la classifica e, come se questa fosse la piramide di Giza, ne ha raggiunto la vetta dorata. Il parkour egizio si è rivelato troppo anche per il campione, nonché fondatore, dell’atletica videoludica: Super Mario Odyssey è atterrato ad un dignitosissimo secondo posto. Fifa sembra sazio di metalli preziosi e questa settimana la sua variante più popolare (per PS4) è contenta del bronzo.

Posizione Titolo Piattaforma
1 Assassin’s Creed Origins PS4
2 Super Mario Odyssey Switch
3 Fifa 18 PS4
4 Gran Turismo Sport PS4
5 Assassin’s Creed Origins One
6 Assassin’s Creed Origins Gold Edition PS4
7 Wolfenstein II The New Colossus PS4
8 Grand Theft Auto V PS4
9 Crash Bandicoot N. Sane Trilogy PS4
10 Fifa 18 One

Appena fuori dal podio, Gran Turismo Sport rischia la multa per guida in stato di ebbrezza: ci vede doppio, perché nello specchietto retrovisore è sicuro di avere altre due versioni di Origins.

L’altra grande uscita della settimana, ovvero Wolfenstein II, si accontenta di un settimo posto appena sopra all’immortale Grand Theft Auto V e all’instancabile Crash Bandicoot. Anche nel caso dello sparatutto distopico, la console Sony emerge vincitrice: per ora pochi boxari hanno osato sfidare l’armata nazista.

Assassin's Creed Origins - PlayStation 4
Di: UBI Soft
Data di uscita: 27/10/2017
Prezzo: EUR 64,90
Acquista su Amazon

Questa settimana dimostra che noi italiani dal cuore d’oro diamo sempre un’altra possibilità e siamo disposti a perdonare gli scivoloni. Assassin’s Creed ne è la prova, e dopo alcuni capitoli deludenti, è tornato a splendere sia nelle recensioni sia nelle vendite. Vediamo anche una Xbox un po’ affaticata, che si aggrappa qua e là nelle posizioni inferiori, mentre la magrolina Switch si porta a casa solo l’argento, già abbastanza soddisfatta di essere teatro di un vero e proprio capolavoro.

Nella prossima classifica farà la sua comparsa un nome importante, ovvero Call Of Duty, che va ad interpretare la guerra più famosa di tutti i tempi. Vedremo come si comporterà nella classifica a fianco di AC, Mario e Fifa, ma sospettiamo che il primo posto sarà ceduto a questo nuovo capitolo.



due parole sull'autore
"Cosa? Hai 18 anni e giochi ancora a Super Mario?" Tutti i giorni, ogni volta che scrivo per I Love Videogames, lo faccio impegnandomi per documentare sia gli appassionati, sia coloro che (forse cresciuti troppo in fretta o forse non cresciuti affatto) mi hanno rivolto questa domanda.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su