News
di Luigi Peccerillo
il 2 ottobre 2017, 16:07
in News

Square Enix ha annunciato che l’aggiornamento 4.1 per Final Fantasy XIV, nominato “The Legend Returns“, sarà rilasciato il 10 Ottobre.

Sono stati inoltre pubblicati un trailer e alcune immagini che mostrano le novità dell’aggiornamento.

 

The Minstrel’s Ballad: Shinryu’s Domain è la versione difficile della battaglia contro Shinryu alla fine della storia principale dell’espansione.

 

I Kojin saranno i protagonisti delle nuove serie Beast Tribe Quests, con la tribù rossa che sta recintando le stanze dei tesori della loro razza, e la pacifica tribù blu che cercherà di costruire i propri chiedendo l’aiuto dei guerrieri della luce.

 

Hildibrand e la sua tenerissima quanto buffa assistente Nashu torneranno in una nuova serie di missioni dal carattere comico ambientate a Kugane.

 

Verrà implementato un nuovo NPC, miqote M’naago, che ci fornirà missioni secondarie, mentre è alla ricerca di fondi per gli orfani e le vedove della resistenza.

 

Novità anche sul PvP, dove verrà aggiunta una nuova modalità chiamata Red Wings, descritta così:

Sulle rive dimenticate degli Hinterland Drava, si trovano i resti di un sito di collaudo Sharlayan noto come Astragalos. Con la loro ineguagliabile ingegnosità, i goblin di Idyllshire hanno trasformato il posto in un campo di allenamento esteso. Qui, gli avventurieri coraggiosi possono prendere il controllo di potenti macchine da guerra e simulare battaglie su larga scala che ricordano quelle contro l’Impero Garlean. Una lotta furiosa per la supremazia territoriale vi aspetta!

 

C’è anche un nuovo capitolo per la storia principale, con gli abitanti di Ala Mhigo che devono scegliere che tipo di nazione vogliono diventare, sotto la guida di Lyse.

 

Sarà inoltre aggiunto Return to Ivalice, il raid per 24 giocatori che ci riporterà nelle nostalgiche ambientazioni di Final Fantasy XIII e Tactics.

 

 

 

 

Final Fantasy XIV è disponibile su PlayStation 4 e PC.

 

 



due parole sull'autore
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su