News
di
il 8 settembre 2017, 14:02
in News

Il presidente di Nintendo of America, Reggie Fils-Aime, è apparso al Variety’s Entertainment and Technology Summit di Los Angeles. Fra le numerose discussioni ci si è incentrati su una possibile partnership con compagnie di Tv/Film e sullo sviluppo del VR e del AR.

 

Una delle prime discussioni è stata sull’avere una buona disponibilità di Switch per le Festività. Reggie ha commentato:

“Sicuramente c’è una buona domanda e la catena di distribuzione è al lavoro (per poter raggiungere le 10 milioni di unità vendute). Riusciremo ad averne abbastanza per le feste? Su questo ci stiamo concentrando.”

 

Inoltre ha menzionato che Nintendo è concentrata su molto oltre al gaming:

“La gente pensa a noi come ad una compagnia solamente di videogiochi. Noi ci vediamo come una compagnia di intrattenimento.”

 

Reggie ha inoltre citato una potenziale partnership con compagnie cinematografiche e televisive:

“Tutte le opzioni sono sul tavolo, ma bisogna tenere in mente progetti come il film di Super Mario del 1993, uno dei più bassi punteggi mai ottenuti su Rotten Tomato”.

 

L’ultimo punto è stato sul VR e l’AR. Per la realtà virtuale il presidente pensa che sia un ottima idea, ma che non esistono esperienze davvero divertenti. Mentre crede maggiormente nella realtà aumentata, poiché la definisce come una tecnologia che è qui ed ora.

 

Continuate a seguire I Love Videogames per ulteriori dichiarazioni di Reggie Fils-Aime.

 



due parole sull'autore
Giovane ventenne piemontese, con i videogiochi nel sangue fin dai primi anni di vita, quando suo padre gli diede in mano il pad del Megadrive. Amante dei retrogame e di ogni console che non abbia avuto successo durante la sua storia videoludica. Ne Boxaro ne Sonaro, semplicemente un videogiocatore.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su