News
di
il 4 agosto 2017, 20:38
in Comunicati Stampa, News

Bethesda annuncia, tramite comunicato stampa, che è disponibile il nuovo video “Una Forza Inarrestabile” per Wolfenstein II: The New Colossus.

 

Wolfenstein II The New Colossus
Nuovo video “Una forza inarrestabile”

Stanco, ferito, spezzato fisicamente… ma mai nell’animo. B.J. Blazkowicz inizierà Wolfenstein II: The New Colossus in uno stato a dir poco pietoso. Ma, come spiega il direttore creativo Jens Matthies, “Nulla può impedirgli di uccidere i nazisti”. Guardate il nostro ultimo video per scoprire il combattimento in sedia a rotelle che apre questo capitolo della serie, con commenti esclusivi da parte degli sviluppatori di MachineGames sulle meccaniche di gioco e sul personaggio inarrestabile di B.J.

 

Se invece preferite scaricarlo usate questo link:

“Anche se B.J. è gravemente ferito, nessuno può spezzare la sua volontà indomita”, aggiunge il produttore esecutivo Jerk Gustafsson. “Voi vestirete i panni di B.J. Striscerete su una sedia a rotelle e inizierete a uccidere nazisti.”.

 

Wolfenstein II: The New Colossus sarà pubblicato il 27 ottobre 2017 per Xbox One, PlayStation 4 e PC. Vincitore di oltre 100 premi all’E3 2017, Wolfenstein II: The New Colossus ha ottenuto quattro nomination agli E3 Game Critics Awards (tra cui “Best of Show”) e ha vinto il premio come “Best Action Game”.

 



due parole sull'autore

Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all’età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell’estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.

Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su