News
di
il 8 agosto 2017, 16:37
in Comunicati Stampa, News

Nintendo, tramite il proprio sito ufficiale, comunica i propri piani per Gamescom 2017, in cui saranno  disponibili nuovi video per Super Mario Odyssey e Metroid Samus Returns.

A gamescom 2017, Nintendo mostrerà alcuni dei migliori giochi per Nintendo Switch e console della famiglia Nintendo 3DS. Tante di queste presentazioni saranno anche trasmesse in diretta streaming in inglese su YouTube e sul nostro sito dedicato a gamescom 2017.

Non vedi l’ora di scoprire di più su Super Mario Odyssey? Dalle 15:00 di mercoledì 23 agosto parleremo del gioco con il producer Yoshiaki Koizumi. I visitatori della fiera potranno anche esplorare di persona il Regno della City e il Regno delle Sabbie prima del lancio del gioco il 27 ottobre.

A partire dalle ore 12:00 di giovedì 24 agosto sarà il turno di Metroid: Samus Returns. Il producer Yoshio Sakamoto e José Luis Márquez, creative director dello sviluppatore MercurySteam, saliranno sul palco per mostrare la prossima avventura di Samus Aran per le console della famiglia Nintendo 3DS.

Oltre ai due eventi già citati, nel corso del gamescom 2017 gli esperti di Nintendo of Europe mostreranno anche altri giochi già annunciati per Nintendo Switch e console della famiglia Nintendo 3DS, tra cui Fire Emblem Warriors e Xenoblade Chronicles 2. Il calendario completo sarà disponibile nelle prossime settimane.

I visitatori dello stand Nintendo alla Hall 9 potranno provare di persona diversi titoli per Nintendo Switch e console della famiglia Nintendo 3DS. Per Nintendo Switch saranno presenti Super Mario Odyssey, Pokkén Tournament DX, Fire Emblem Warriors e Mario + Rabbids® Kingdom Battle, oltre ai già pubblicati ARMS e Splatoon 2. Su Nintendo 3DS, invece, sarà possibile provare Mario & Luigi: Superstar Saga + Scagnozzi di Bowser, Monster Hunter Stories™ e Metroid: Samus Returns.

Super Mario Odyssey e Metroid Samus Returns saranno presenti a Gamescom 2017


due parole sull'autore
Assuefatto giocatore fin da quando non aveva neanche un pelo sul mento, ha coltivato la propria passione con lo stesso amore con cui cura la propria barba. Molti lo definiscono un Nintendaro senza speranza, senza contare gli oltre quattromila trofei presenti sull'account PSN e gli oltre 370 giochi su Steam (quanti di questi effettivamente giocati non lo sa neanche lui).
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su