Speciale
di
il 4 luglio 2017, 16:01
in Speciali

L’estate è finalmente iniziata! Le pubblicità del Cornetto impazzano in televisione, il mercurio zampilla dai termometri, il Milan compra chiunque sappia calciare un pallone e il countdown verso le meritate ferie si fa sempre più insostenibile! Ma Sony ha la ricetta giusta per alleggerire questa attesa e, insieme ai Doppi Sconti che termineranno il 5 luglio (affrettatevi!), ecco la puntualissima Instant Game Collection, eccezionalmente composta da sette titoli, invece che i canonici sei, grazie alla presenza del “bonus” Dimmi chi Sei!, curioso titolo di cui parleremo a breve nel nostro “listone”. Il vero pezzo da novanta, chiesto a gran richiesta dagli abbonati sui forum di mezzo mondo, è però Until Dawn, titolo dallo stampo fortemente cinematografico, che mischia horror e la “scuola” Quantic Dream per creare un prodotto dalla forte personalità, utile per “rabbrividire” anche quando fuori si toccano i 40°. Partiamo dunque con la nostra carrellata di titoli che andranno a colorare la nostra collezione. Buona lettura!

Until Dawn (Supermassive Games) – PS4

Otto ragazzi in una baita di montagna per fare festa fino allo sfinimento, in memoria di due care amiche scomparse nel nulla l’anno prima, proprio nelle foreste che circondano l’abitazione come una trappola mortale. Una buia e fredda notte illuminata dalla voglia di divertirsi di un bel gruppo di amici, ma si sa, qualcosa deve pur andare storto Su queste fondamenta da tipico teen horror made in hollywood si poggia un gameplay che si rifà alle avventure grafiche moderne Telltale e Quantic Dream in cui primeggia il Butterfly Effect, grazie al quale ogni scelta compiuta all’interno dei momenti più tesi e terrificanti riuscirà ad influenzare pesantemente la trama. E badate bene, qui non stiamo parlando di cambiamenti all’acqua di rose, bensì del destino a cui andranno incontro i nostri compagni, salvati o condannati da una nostra scelta, in un titolo che vi metterà letteralmente in lotta contro le vostre paure. Pronti a tremare fino all’alba?

recensione
Until Dawn
La capacità di spaventare il giocatore e allo stesso di tempo di impedirgli di staccare le mani dal pad è una caratteristica che solo i titoli di un certo livello possono vantare. Vista la recente riscoperta del genere horror  e della sempre più impo...
Game of Thrones: A Telltale Series (Telltale) – PS4

Targaryen, Bolton, Stark, Greyjoy, Baratheon, Lannister, fate largo a Casa Forrester, scesa in campo per alterare indelebilmente gli equilibri e i destini dei Sette Regni e del Trono di Spade. Nella meravigliosa cornice della serie TV più seguita e appassionante al mondo, tratta dalla penna di George R.R. Martin, la versione Telltale di Game of Thrones (composta da sei episodi) ci getta a capofitto nei letali giochi di potere che vibrano attorno alla sala del trono di Approdo del Re, mettendoci nei panni della casata Forrester, devota agli Stark di Grande Inverno, facendoli incontrare con alcuni dei personaggi più amati/odiati di questa epopea. Tutto ovviamente condito dal gameplay classico delle serie Telltale, con grande enfasi posta sulle scelte morali, capaci di influenzare i destini di interi Regni. Dopo essere stati sulla Pandora di Borderlands un paio di mesi fa, è ora di partire a cavallo e scoprire i misteri che giacciono a nord e sud della Barriera!Intrighi e tradimenti furono affrontati con indomito coraggio, da colei che, sola, poteva salvare il mondo“… No, quella era un’altra storia.

recensione
Game of Thrones Ep.1 – Iron from Ice
La potenza della narrazione videoludica, ormai, non è più un mistero per nessuno. Alcune software house come Quantic Dream (Heavy Rain, Beyond) e Telltale, infatti, fanno della storia il loro punto di forza, sacrificando quasi del tutto il comparto l...
Dimmi chi Sei! (Wish Studios) – PS4

Ecco il titolo “bonus” per PlayStation 4 di cui parlavamo in apertura. In uscita il 4 luglio (oggi o ieri, in base a quando uscirà questo articolo, ponendo l’accento sul fatto che in ogni caso è il mio compleanno!) e presentato durante lo scorso E3, That’s You! (o Dimmi Chi Sei! nel nostro idioma) è una sorta di gioco di società in cui l’interazione tra PS4, smartphone e persone si fonde in uno stuzzicante esperimento sociale. Ma come funziona? Ebbene, il gioco, a cui possono partecipare fino a 6 persone, ci farà delle domande irriverenti (1.000 diverse) poste in modo da sbeffeggiare il disgraziato di turno che è intorno a voi (oppure proprio voi!), ad esempio chiedendovi “quale dei tuoi amici si è sentito male in pubblico di recente?” e attribuendo un punteggio in base alle risposte. Il delirio che può scaturire da queste partite è palpabile e se a questo aggiungiamo gare di selfie, sfide di disegno e altre chicche, si può intuire che la possibilità di averlo gratuitamente al lancio è davvero golosa, per dei dopo cena particolarmente demenziali e alcolici!

anteprima
Dimmi chi Sei!
Conosci davvero i tuoi amici? Sei sicuro che uno di loro non venda sostanze stupefacenti ai ragazzini delle medie? È ora di metterli alla prova con l'irriverente party game Dimmi Chi Sei! È il primo titolo del brand PlayLink, giochi di gruppo in usc...
Tokyo Jungle (Japan Studio) – PS3

It’s a jungle out there” cantava Randy Newman nel main theme della mitica serie TV Monk. “Welcome to the jungle” strillava Axel Rose accompagnato dai riff di chitarra di Slash, e per Japan Studio entrambe queste frasi trovano un senso nella giungla di cemento di Tokyo, in un Tokyo Jungle che è un curioso esperimento zoologico derivato dall’estinzione della razza umana (o perlomeno della popolazione della metropoli nipponica), in cui gli animali si riconquistano a colpi di artigli e zanne ciò che una volta era loro di diritto. Non importa che siate volpini, leoni, scimmie o gazzelle, ognuna di queste razze ha la possibilità di prevaricare le altre e regnare, grazie alla forza dello spirito di sopravvivenza. Un esperimento particolare e unico, che unisce un’anima hack ‘n’ slash ad elementi stealth (in caso sceglieste la via erbivora dell’evoluzione) e gestionali con cui creare il proprio branco e conquistare nuovi territori, in quello che è un brutale e cinico spaccato di vita animale degno di Discovery Channel. Darwiniano.

recensione
Tokyo Jungle
A causa di un non-meglio-identificato virus la razza umana si è estinta completamente, lasciando il pianeta Terra in completa balìa del mondo animale. Dai cani ai leoni, dalle volpi ai cervi, gli animali sono ormai "soli" sulla Terra pronti a compete...
Darkstalker Resurrection (Capcom) – PS3

Dal sarcofago contenente la miriade di proprietà intellettuali ormai inutilizzate in quel di Osaka, Capcom tirò fuori nel 2013 una riedizione HD di due dei picchiaduro più particolari e colmi di stile che il mondo dei videogiochi ricordi, facendoli risorgere per concedergli un nuovo momento di gloria. Stiamo parlando di Night Warriors e Vampire Savior, capitoli della serie Darkstalkers, particolarmente amata dagli appassionati del genere, complice un roster e un’ambientazione unica nel suo genere, che mischia l’alta scuola dei beat ‘em up Capcom con personaggi leggendari e carismatici quali vampiri, mummie, succubi (l’iconica Morrigan, volto della serie), licantropi, bigfoot ed altre amenità provenienti dalla letteratura e delle leggende popolari. Rimasterizzati a regola d’arte e ricchi di chicche come artwork e online (sempre che i server siano ancora attivi e ci siano giocatori pronti a combattere), questo mese avete l’occasione di portarvi a casa due pezzi di storia gratis, come solo i veri tombaroli sanno fare. Chiamate un esorcista!

Don’t Die Mr. Robot (Infinite State) – PS Vita

Ci sono gli spara-tutto, uno dei generi più blasonati del mondo videoludico, che siano su binari, a scorrimento, in 2D o 3D e poi c’è unoschiva-tutto” in cui evitare proiettili e minacce senza rispondere al fuoco, come se fosse una versione per pacifisti di Ikaruga, con l’obiettivo principale di far mangiare della frutta al proprio robot. Certo, le premesse possono non sembrare esaltanti ma come sapete il nostro motto è “gratis non si butta via niente”, e quindi ecco che Don’t Die Mr. Robot (che non ha niente a che fare con la serie tv cult in corso) può tranquillamente sbarcare sulle vostre PS Vita (in cross-buy con PS4, addirittura) con il suo stile grafico dallo scarsissimo appeal (pari ad una riga sulla portiera della macchina) e un gameplay bizzarro e anche divertente, a quanto pare. So di non essere stato molto convincente come venditore ma di più non riesco a fare, davvero. Passiamo oltre, dopo esserci tutti sciacquati gli occhi con una partita ad Okami.

Element4l (I-Illusions) – PS Vita

Quattro elementi, un level design di grande classe e uno stile grafico semplice ma elegantissimo. Questi gli ingredienti dell’esperimento chimico di I-Illusions, studio indie belga che ha deciso di giocare coi quattro elementi naturali, barando un po’ sull’acqua che qui diventa ghiaccio ai fini del gameplay, per creare un titolo frizzante e unico nel panorama platform. Sfruttado il poker di poteri (fluttuare nell’aria, scivolare sotto forma di cubetto di ghiaccio, prendere fuoco oppure sfondare muri trasformandosi in roccia) dell’adorabile protagonista dovremo farci strade in una serie di labirintici livelli dove l’inventiva e le conoscenze fisiche di base saranno elementi fondamentali da legare agli altri quattro per risolvere tutte le trovate degli sviluppatori, nel modo più spettacolare possibile. Ecco a cosa servivano le lezioni di chimica e fisica a scuola!

Luglio col bene che ti voglio!

Cantava così Riccardo Del Turco nel lontano 1968 e noi abbonati non possiamo che accodarci a questo popolare testo della canzone italiana, perché questo mese è stato davvero scoppiettante e ricco di sorprese. Partendo da Until Dawn, esclusiva di peso del catalogo PlayStation 4, passando per la stagione completa del Game of Thrones di Telltale da gustare in attesa della settima stagione televisiva, passando per Tokyo Jungle, Darkstalkers Resurrection e la chicca Element4l, senza dimenticare il party game ad alto tasso di sfottò e smartphone Dimmi chi Sei!, da godersi gratuitamente al lancio. Davvero un grande mese che non può che mettere d’accordo tutti, visto che spesso ci si lamenta, anche a ragione, della qualità altalenante della Instant Game Collection. Passate tutti un gran mese di luglio, ci si rivede su queste pagine nell’infuocato agosto targato PlayStation Plus!



due parole sull'autore
Un milanese col cuore sui colli piacentini, "romantico" del videogioco con una spiccata predilezione per tutto ciò che viene da Kyoto e dal passato. Se non lo beccate nel Regno dei Funghi, lo potete trovare su qualche pista virtuale a bordo di qualche bolide che non potrà mai permettersi, a causa della sua sindrome da shopping videoludico compulsivo. Appassionato tifoso dell'F.C. Internazionale, segue anche le imprese dei grandi del ciclismo. Nel tempo libero cerca qualcuno con cui confrontarsi sui film di David Lynch senza che egli muoia di noia.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su