News
di
il 17 luglio 2017, 13:10
in News

Dopo il trailer che ha svelato la finestra di lancio di Kingdom Hearts III al D23, Tetsuya Nomura è intervenuto nelle pagine di IGN e GameInformer con due interviste dove il producer del gioco ha parlato di varie cose come lo sviluppo, la storia, personaggi giocabili, mondi, eventuali DLC e molto altro.

 

Per quello che riguarda il gameplay, Nomura ha detto che è stata valutata l’idea di inserire numerosi personaggi giocabili, nonostante alcune difficoltà legate allo sviluppo, oltre a Sora. Al momento il producer però ha affermato di non poter dire nulla a riguardo, ma al tempo stesso ha dato conferma che si sarà almeno un secondo personaggio che potrà essere utilizzato.

 

KHIII avrà party più ampi, com’è possibile notare dal trailer dedicato al mondo di Toy Story. Il minimo numero di personaggi presenti sarà di 5, ma sono previsti party di maggiori dimensioni, con nuovi personaggi che saranno svelati prossimamente.

 

Confermato il ritorno della Gummiship, con una serie di novità previste ma che, ovviamente, non sono state rivelate per il momento.

 

Parlando del mondo di Toy Story, Nomura ha spiegato come l’inserimento di questo mondo nella saga e stato programmato già da dopo lo sviluppo di KHII. Quando è stata fatta la proposto alla Pixar, lo studio di animazione ha chiesto la possibilità di creare una storia nuova, senza seguire la trama dei film ed è così che il mondo di Toy Story, ambientato tra gli eventi del secondo e terzo film, vedrà Sora, Pippo, Paperino, Woody, Buzz e l’esercito di soldatini giocattolo andare alla ricerca di Andy, che risulta essere scomparso.

 

Si è parlato anche di un eventuale versione Switch del gioco, nonché una collection dei capitoli precedenti su Xbox One. Qui Nomura ha aperto alla possibilità, ma ha anche specificato che nel caso venga realizzata una versione per Switch, questo farebbe pensare ai fan che il gioco venga rinviato, mentre la collection per Xbox One è qualcosa che si sarebbe potuta fare anche prima ma, parola di Nomura, i fan non vogliono altri giochi di KH su Xbox, soprattutto in Giappone.

 

KHIII presenta dei Keyblade trasformabili e a quanto pare, ogni Keyblade avrà una trasformazione diversa. Sembra inoltre che ogni arma avrà due forme diverse ma Nomura non ha potuto aggiungere altro se non che il modo in cui viene attivata la trasformazione è nelle fasi finali di realizzazione.

 

Il titolo proporrà per la prima volta nella serie ambienti interattivi, con Sora che potrà scalare pareti e via dicendo. Questa feature sarà presente in tutti i mondi di gioco.

 

Per quello che riguarda i tempi di sviluppo, questi si sono allungati con la decisione di passare all’utilizzo dell’Unreal Engine, cosa che ha costretto gli sviluppatori a ricominciare buona parte del lavoro svolto fino a quel momento. Il producer ha aggiunto come il team abbia degli obiettivi a breve termine per ogni aspetto dello sviluppo e che questi sono rispetti come previsto dalla scaletta attuale. Per finire ha tenuto a specificare come questi tempi eccessivamente lunghi non sia stati causati da problemi nello sviluppo del gioco, ma piuttosto dalle alcune decisioni prese dalla compagnia.

 

Nomura ha in mente di svelare i mondi di gioco prima che questo sia rilasciato sul mercato, questo perché ritiene sia inutile tenerli nascosti al giorno d’oggi.

 

Infine si è parlato dei DLC. Sebbene Nomura non abbia potuto dire nulla a riguardo l’eventuale presenza di contenuti scaricabili, ha detto che il team è pronto nel caso si dovessero sviluppare dei contenuti extra.

Attualmente, Kingdom Hears III è previsto nel 2018 su PS4 e Xbox One.


due parole sull'autore
Grande appassionato di JRPG, ma non dice di no se si tratta di altri generi. Ha iniziato a giocare all'età di 5 anni con la sua prima console portatile, il GameBoy e poi passato al mondo PlayStation, ma il primo amore non si scorda mai e dura tutt'oggi. Stufo di aspettare in eterno localizzazioni di giochi che non si vedranno mai in occidente ha intrapreso la via dell'import, causa di grandi sofferenze al suo portafogli
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su