News
di
il 28 luglio 2017, 18:19
in Comunicati Stampa, News

Warner Bros IE rilascia, sul proprio canale Youtube, un nuovo trailer per L’Ombra della Guerra, dedicato ad un orco chiamato The Agonizer e doppiato da Kumail Nanjiani(The Big Sick, Silicon Valley).

Warner Bros. Interactive Entertainment oggi ha rilasciato un nuovo video di La Terradi Mezzo™: L’Ombra della Guerra™ con la partecipazione di Kumail Nanjiani(The Big Sick, Silicon Valley) nei panni di The Agonizer, un Orco nemico vivace quanto letale, che sarà solo una delle numerose personalità che i giocatori potranno incontrare grazie al sistema Nemesis nel gioco d’azione a mondo aperto di prossima uscita.
 
Svelato per la prima volta al Comic-Con International di San Diego, il video getta un primo sguardo sul personaggio dell’Orco di Nanjiani, con una serie di battute divertenti in cui i giocatori potranno imbattersi durante l’esperienza di gioco. Gli spettatori potranno anche sbirciare dietro le quinte e guardare alcuni momenti della sessione di registrazione della voce, in cui Nanjiani stesso parla anche della sua preparazione per il ruolo.
 
Ambientato fra gli eventi di Lo Hobbit e quelli di Il Signore degli Anelli, La Terra di Mezzo™: L’Ombra della Guerra™ è un GDR d’azione a mondo aperto che dà seguito alla storia originale di La Terra di Mezzo™: L’Ombra di Mordor™. I giocatori saranno coinvolti in un mondo più ricco, personale ed esteso, pieno di eroi e malvagi leggendari, località memorabili, nemici originali, più personalità e nuovi personaggi con storie inedite da raccontare, il tutto reso possibile grazie al pluripremiato sistema Nemesis.
 
La Terra di Mezzo™: L’Ombra della Guerra™ sarà disponibile per Xbox One X, Xbox One, PC con Windows 10 (su Windows Store e Steam), PlayStation® 4 e PlayStation® 4 Pro a partire dal 10 ottobre 2017.


due parole sull'autore
Assuefatto giocatore fin da quando non aveva neanche un pelo sul mento, ha coltivato la propria passione con lo stesso amore con cui cura la propria barba. Molti lo definiscono un Nintendaro senza speranza, senza contare gli oltre quattromila trofei presenti sull'account PSN e gli oltre 370 giochi su Steam (quanti di questi effettivamente giocati non lo sa neanche lui).
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su