News
di
il 11 luglio 2017, 22:54
in Comunicati Stampa, News

Square Enix annuncia tramite comunicato stampa che Black The Fall è disponibile in Europa.

 

Square Enix Collective™ pubblica “Black The Fall”, un rompicapo-platform distopico per PC, PS4 e Xbox One

Fuggi dall’oppressione in questa avventura distopica ricca d’atmosfera

Londra (Regno Unito), martedì 11 luglio 2017 – La sopravvivenza in uno stato totalitario non sarà uno dei temi più comuni per un rompicapo-platform, ma l’ode all’oppressione di Black The Fall ha catturato l’attenzione dei giocatori fin da quando il gioco è stato annunciato per la prima volta nel 2014. Oggi, Square Enix Collective è lieta di annunciare la pubblicazione del titolo di debutto di Sand Sailor Studio su PC, PlayStation 4 e Xbox One.

Black The Fall™ immerge i giocatori in una distopia comunista ricca d’atmosfera in cui dovranno risolvere una serie di enigmi per sopravvivere in un mondo ostile determinato a tenerli intrappolati nel sistema. Il protagonista del gioco, Black, vuole fuggire dal sistema che imprigiona lui e gli altri cittadini, e per questo cercherà di superare i vari livelli seguito incessantemente dalle telecamere del regime in ambientazioni mozzafiato.

“Con Black The Fall abbiamo voluto illustrare ciò che si prova a vivere in un regime comunista basandoci sulle esperienze di vita delle nostre famiglie. Il mondo in cui vive Black è fittizio, ma il sistema che cerca di intrappolarlo è tetro ed opprimente come quello in cui hanno dovuto vivere gli abitanti di vari paesi del mondo”, afferma Cristian Diaconescu, direttore creativo di Sand Sailor Studio, che ha sede a Bucarest.

“La Romania è riuscita a liberarsi dalle catene del blocco sovietico poco meno di 30 anni fa, quindi molte persone hanno ancora ricordi estremamente vividi di quell’epoca. Abbiamo deciso di prendere quelle storie e illustrare ciò che si provava a vivere in un regime restrittivo nel gioco che abbiamo creato.”

“Questo significa che i giocatori dovranno usare le stesse tattiche di sopravvivenza della gente dell’epoca (la manipolazione e la furtività). L’atmosfera è estremamente importante, ed è qualcosa che abbiamo reso nel dettaglio grazie ai suoni e alle immagini, mentre non abbiamo inserito testi o dialoghi: la storia, infatti, è narrata esclusivamente attraverso l’esperienza di gioco.”

Come dichiarato da Diaconescu, Black The Fall si ispira direttamente alla vita in Romania negli anni ’60, ’70 e ’80, sotto la dittatura comunista di Nicolae Ceaușescu. Il tema “pesante” su cui è basato il gioco lo distingue dagli altri rompicapo-platformer.

“Black The Fall è stato uno dei primi giochi che abbiamo aggiunto alla piattaforma di Collective nel 2014, ed è stata una delle prime campagne di Kickstarter che abbiamo supportato” ha dichiarato Phil Elliott, direttore della comunità e dello sviluppo indipendente a Square Enix Collective. “Siamo lieti di collaborare con il team di Sand Sailor Studio anche per la pubblicazione di questo titolo; sia il team che il gioco hanno fatto parecchia strada, e non vediamo l’ora di assistere alle reazioni del pubblico.”

Black The Fall è disponibile su PS4, PC e Xbox One, nelle prossime settimane arriverà anche la nostra recensione.


due parole sull'autore
Grande appassionato di JRPG, ma non dice di no se si tratta di altri generi. Ha iniziato a giocare all'età di 5 anni con la sua prima console portatile, il GameBoy e poi passato al mondo PlayStation, ma il primo amore non si scorda mai e dura tutt'oggi. Stufo di aspettare in eterno localizzazioni di giochi che non si vedranno mai in occidente ha intrapreso la via dell'import, causa di grandi sofferenze al suo portafogli
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su