News
di
il 13 luglio 2017, 00:30
in Comunicati Stampa, News

ASUS Republic of Gamers annuncia, tramite comunicato stampa, il nuovo mouse ottico dedicato al gaming professionale Strix Evolve.

 

 

ASUS Republic of Gamers presenta il mouse ottico ROG Strix Evolve

 

Quattro diverse impugnature ergonomiche per ottenere la miglior presa e il massimo comfort, in aggiunta alla illuminazione Aura RGB e al supporto Aura Sync per la più competa personalizzazione

 

Cernusco sul Naviglio, 12 luglio 2017. ASUS Republic of Gamers (ROG) annuncia Strix Evolve, il nuovo mouse ottico dedicato al gaming che offre il più evoluto profilo ergonomico grazie alla presenza di quattro cover superiori intercambiabili e facilmente sostituibili per assicurare sempre la migliore presa e il massimo comfort, sia a mancini che destrimani, anche durante le più lunghe ed impegnative sessioni di gioco. L’esclusivo sistema di illuminazione personalizzabile ASUS Aura RGB permette invece a ciascun gamer di esprimere il proprio stile personale, creando effetti luminosi che possono essere sincronizzati con gli altri prodotti compatibili con la tecnologia Aura Sync. L’intuitivo software ROG Armoury offre varie opzioni di intervento, come la modifica delle impostazioni e prestazioni del mouse, la personalizzazione degli effetti luminosi AURA RGB, il salvataggio dei profili personalizzati e molto altro ancora, tutto tramite un’intuitiva interfaccia.

Quattro stili ergonomici grazie ad un innovativo design modulare

L’ergonomia è un fattore fondamentale per evitare eccessive sollecitazioni della mano, delle dita e del polso durante lunghe sessioni di gioco, dovendo ogni mouse non solo essere configurato in maniera corretta, ma dovendosi anche adattare in maniera ottimale. ROG Strix Evolve offre il massimo comfort per ogni singolo gamer, poiché adotta una scocca modulare con quattro diversi pannelli superiori, tra loro intercambiabili e, all’occorrenza, facilmente sostituibili, che permettono di ottenere la configurazione ottimale e desiderata, potendo così optare per quella più adatta a un giocatore destrorso o mancino, oppure scegliere un design simmetrico per i giocatori ambidestri con due ulteriori, diversi profili tra cui indirizzarsi. Le cover superiori si applicano magneticamente al mouse Strix Evolve e si possono sostituire con la massima semplicità per ottenere rapidamente la forma desiderata.

 

Ampio set di opzioni di personalizzazione

ROG Strix Evolve usa la tecnologia di illuminazione personalizzabile ASUS Aura RGB che permette in maniera molto semplice ed intuitiva di illuminare il mouse con una gamma infinita di combinazioni cromatiche e di scegliere tra quattro diversi effetti speciali per creare un look del tutto unico e personale. Il supporto per la tecnologia Aura Sync consente di sincronizzare l’illuminazione dello Strix Evolve con le schede madri ASUS così come con gli altri prodotti compatibili con questa tecnologia, in modo da creare straordinarie sincronie ed effetti di luce. Quando si utilizza Strix Evolve con la tastiera ROG Claymore è sufficiente invece premere il tasto dedicato ROG Sync[1] presente su quest’ultima per ottenere la immediata sincronizzazione degli effetti luminosi tra i due dispositivi.

L’intuitivo software ROG Armoury offre il controllo completo sul funzionamento di Strix Evolve, inclusa la possibilità di personalizzare gli effetti luminosi Aura RGB, rimappare le funzioni assegnate ad ogni singolo tasto, regolare le impostazioni delle prestazioni e la calibrazione della superficie di contatto, salvare profili del mouse e molto altro ancora.

 

Design gaming-focused

Il design di ROG Strix Evolve mette in assoluto al primo posto le esigenze dei giocatori di poter contare su prestazioni eccellenti ed esperienze di gioco ottimali. ROG Strix Evolve garantisce così la migliore esperienza d’uso grazie agli switch di alta qualità Omron®, certificati per un ciclo di vita di oltre 50 milioni di clic, per assicurare le massime prestazioni anche durante le sessioni di gioco più intense e frenetiche. Il sensore ottico da 7200 DPI assicura un tracciamento sempre rapido e preciso con una lettura di ben 150 pollice al secondo (IPS), con accelerazione massima di 30g e polling rate della connessione USB di 1000 Hz, per movimenti eccezionalmente veloci ed accurati. Il tasto per i DPI permette di regolare istantaneamente la sensibilità a seconda dello scenario di gioco, senza alcuna necessità di interrompere l’azione di gioco per lanciare una app o aprire una nuova finestra. Da ultimo i pannelli laterali, in gomma e caratterizzati da una trama ispirata ai disegni Maya, garantiscono una presa solida e sicura, oltre che comoda e confortevole anche durante le azioni più concitate o le sessioni di gioco più lunghe.

 

ASUS ROG Strix Evolve è disponibile a un prezzo consigliato di Euro 69,90 Iva inclusa.

 

 

SPECIFICHE TECNICHE[2]

 

Connettività Via cavo: USB 2.0
Risoluzione rilevamento Sensore ottico 7200 DPI
Velocità rilevamento 150 IPS
Accelerazione rilevamento 30g
Switch Omron® D2FC-F-K (50M)

 

Compatibilità sistema operativo Windows 10

Windows 7

Dimensioni 125 x 65 x 41mm
Peso 128 grammi con cavo / 100 grammi senza cavo
Contenuto confezione 1 x ROG Strix Evolve

2 x pannelli ad alto profilo

2 x adesivi con logo ROG

Documentazione

 

[1] La sincronizzazione degli effetti di luce Aura Sync con le schede madri ASUS, il mini PC gaming ROG GR8 II, le schede grafiche e altre periferiche è attivata e controllata dal software ASUS Aura. La sincronizzazione dell’illuminazione tra ROG Strix Evolve e ROG Claymore è attivata e controllata dal software ROG Armoury.

2 Specifiche, contenuti e disponibilità del prodotto sono soggetti a modifiche senza preavviso e possono differire da nazione a nazione. Le prestazioni possono variare in base alle applicazioni, all’utilizzo, all’ambiente e ad altri fattori. Le specifiche  complete sono disponibili all’indirizzo http://www.asus.com

 



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su