News
di Barbara Canton
il 16 giugno 2017, 12:30
in Comunicati Stampa, News

The Pokémon Company International annuncia, tramite comunicato stampa, che sono stati finalmente rivelati i segreti di Marshadow.

I segreti del Pokémon misterioso Marshadow vengono alla luce!
Il Pokémon Vivinombra Marshadow è il primo Pokémon di tipo Lotta e Spettro, e ha una mossa Z esclusiva: Colpo Eptastellare Rubanima!

 

Londra, 16 giugno 2017. Fra i numerosi Pokémon scoperti finora, Marshadow è l’unico ad essere sia di tipo Lotta che di tipo Spettro. Si nasconde nell’ombra senza mai mostrarsi agli esseri umani, e per questo per molto tempo si è dubitato persino della sua esistenza.

Questo Pokémon scivola nell’ombra proiettata da altri esseri ed è in grado di copiare i loro movimenti e la loro forza. Inoltre, è in grado di contrastare efficacemente persino nemici di tipo Psico, che sono in vantaggio contro il tipo Lotta, ma al tempo stesso vulnerabili contro il tipo Spettro!

 

Quando affronta un nemico sprigionando tutta la sua potenza, il suo corpo diventa in parte verde a causa del suo ardente spirito combattivo.

 

Marshadow è l’unico Pokémon in grado di imparare Ombrafurto, una nuova potente mossa fisica con un effetto sorprendente: permette di rubare gli aumenti delle statistiche del bersaglio per poi attaccarlo. Grazie a questa mossa potresti ribaltare a tuo vantaggio una situazione critica e aggiudicarti la vittoria!

 

Se conosce Ombrafurto, Marshadow avrà a disposizione la mossa Z esclusiva Colpo Eptastellare Rubanima, ma per poterla sferrare deve avere con sé anche un Marshadium Z, un Cristallo Z speciale impossibile da ottenere nel gioco.

 

Prossimamente saranno fornite informazioni su come ottenerlo nel gioco e altri dettagli.

 



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su