News
di
il 7 giugno 2017, 10:13
in Comunicati Stampa, News

Warner Bros. Interactive Entertainment annuncia, tramite comunicato stampa, che Troy Baker tornerà ad interpretare Talion in La Terra di Mezzo: L’Ombra della Guerra.

 

 

Troy Baker torna a interpretare Talion in “La Terra di Mezzo™: L’Ombra della Guerra™ e debutta come direttore del performance capture

Oggi Warner Bros. Interactive Entertainment ha annunciato che Troy Baker tornerà a interpretare Talion in La Terra di Mezzo™: L’Ombra della Guerra™, il gioco di avventura e azione a mondo aperto che uscirà a breve. Baker ha anche assunto un nuovo compito diventando direttore del performance capture, ruolo in cui metterà la propria esperienza diretta di attore al servizio di altri personaggi per assicurare che ogni interpretazione si inserisca in modo fluido nella storia originale di La Terra di Mezzo™: L’Ombra della Guerra™.

 

Segui questo link per sintonizzarti su WB Games Live! all’E3 mercoledì 14 giugno alle 13:10 PDT e ascoltare Baker che parla più in dettaglio della sua partecipazione al gioco: live.wbgames.com

La Terra di Mezzo™: L’Ombra della Guerra™ è un GDR d’azione a mondo aperto che si svolge fra gli eventi di Lo Hobbit™ e quelli di Il Signore degli Anelli™ e dà seguito alla storia originale di La Terra di Mezzo™: L’Ombra di Mordor™. I giocatori saranno coinvolti in un mondo più ricco, personale ed espansivo, pieno di eroi e malvagi leggendari, località memorabili, nemici originali, nuovi personaggi e personalità con storie inedite da raccontare.

La Terra di Mezzo™: L’Ombra della Guerra™ sarà disponibile per Xbox One, Project Scorpio, PC con Windows 10 (su Windows Store e Steam™), PlayStation®4 e PlayStation®4 Pro a partire dal 10 ottobre 2017.

 



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su