News
di
il 15 maggio 2017, 11:13
in Comunicati Stampa, News

AESVI annuncia, tramite comunicato stampa, che sono aperte le candidature per partecipare gratuitamente a Milan Games Week Indie.

 

 

Aprono le candidature per Milan Games Week Indie, l’area dei videogiochi indipendenti italiani di Milan Games Week 2017
 
È possibile partecipare alla selezione indetta da AESVI fino al 4 giugno 2017, a disposizione 40 postazioni espositive gratuite per gli sviluppatori italiani

 

Milano, 15 maggio 2017AESVI, l’Associazione di categoria che rappresenta l’industria dei videogiochi in Italia, annuncia l’apertura delle candidature per la partecipazione gratuita a Milan Games Week Indie, l’area espositiva di Milan Games Week dedicata ai videogiochi indipendenti nostrani.

 

A seguito del crescente interesse dimostrato dai visitatori per i videogiochi made in Italy durante la scorsa edizione di Milan Games Week, AESVI aumenta il proprio impegno nel supporto dell’industria videoludica italiana mettendo a disposizione 40 postazioni espositive gratuite a favore degli sviluppatori che desiderano far provare i propri titoli al pubblico della manifestazione. L’obiettivo dell’iniziativa è promuovere le produzioni italiane, offrendo agli studi di sviluppo l’opportunità di entrare in contatto con i 150.000 visitatori attesi quest’anno a Milan Games Week e più di 500 tra giornalisti e blogger.

 

Per partecipare alla selezione è necessario inviare la propria candidatura entro domenica 4 giugno 2017 compilando il form disponibile alla pagina www.milangamesweek.it/indie. I risultati della selezione, che sarà effettuata seguendo i criteri specificati nell’apposito regolamento, saranno resi noti entro venerdì 30 giugno 2017. Indipendentemente dalle candidature per le postazioni espositive gratuite, è possibile partecipare all’area espositiva di Milan Games Week Indie previa prenotazione di una postazione espositiva a pagamento. Per maggiori informazioni è possibile scrivere a info@aesvi.it.

milan games week indie

Milan Games Week: welcome to the next level!

 



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su