News
di
il 9 marzo 2017, 16:39
in Comunicati Stampa, News

Daedelic Entertainment annuncia, tramite comunicato stampa, che pubblicherà The Franz Kafka Videogame ed altre novità relative a Shadow Tactics e Bounty Train.

 

 

Pax East: Daedalic Entertainment pubblicherà The Franz Kafka Videogame

Lo sviluppatore ed editore tedesco Daedalic Entertainment ha annunciato oggi un nuovo titolo in dirittura d’arrivo: The Franz Kafka Videogame. L’avventura a rompicapi sarà disponibile dal 6 aprile 2017. Autore del gioco è il pluripremiato sviluppatore russo Denis Galanin. Con il suo nuovo gioco condurrà i giocatori all’interno di un mondo pieno di enigmi surreali e assurdi, ispirati dall’inconfondibile stile di scrittura di Franz Kafka. L’avventura single player avrà la durata di 4 ore, e sarà un’esperienza resa unica da uno stile grafico meraviglioso e dai tanti enigmi basati sulla logica e i giochi numerici. I visitatori del PAX East possono provare la demo allo stand di Daedalic (#15102).

 

Le prossime uscite di Daedalic
Al di là del titolo su Franz Kafka, Daedalic ha in serbo diverse uscite di spessore per i prossimi mesi. Alcuni di esse sono produzioni interne, come The Long Journey Home e State of Mind, ed entrambi saranno disponibili per prove hands-on durante il PAX East. I due titoli verrano pubblicati durante l’estate prossima, con The Long Hourney Home che sarà disponibile per PC e State of Mind che uscirà sia su PC che su PS4, Xbox One e Nintendo Switch.

 

Hands on di Shadow Tactics
Shadow Tactics: Blades of the Shogun ha davvero conquistato il mondo del PC gaming alla fine del 2016, e sin dalla sua uscita ha collezionato ottime recensioni dalla critica, risultando uno dei migliori giochi degli ultimi tempi. Shadow Tactics riporta in auge il genere dei tattici in tempo reale e lo rende unico grazie alla splendida ambientazione del Giappone antico. I visitatori del PAX possono provare anche questo gioco allo stand di Daedalic.

 

Finestra d’uscita per Bounty Train
Bounty Train offre un mix unico di generi all’interno della suggestiva cornice del vecchio Far West. L’obiettivo del giocatore è quello di riconquistare l’azienda di trasporti ferrioviari del padre e salvarla da un imprenditore spilorcio e senza scrupoli. Per farlo bisogna gestire al meglio i contratti di trasporto, tra merci e passeggeri, ma non solo. Bounty Train, infatti, unisce la simulazione e la strategia con elementi GDR, e per riuscire nell’impresa bisogna gestire al meglio il proprio treno, riparando le carrozze e aggiornando le vetture e la locomotiva. Come se non bastasse, tra un’avventura e un’altra bisogna stare attenti ai banditi, e si deve difendere in prima persona il proprio treno quando subiamo un assalto a cavallo alla nostra diligenza. Bounty Train è attualmente disponibile in Accesso Anticipato, ma l’uscita della versione completa è prevista per metà aprile.

 



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su