News
di
il 3 marzo 2017, 15:02
in Comunicati Stampa, News

InnoGames annuncia, tramite comunicato stampa, che è ora disponibile l’episodio di marzo dedicato a InnoGames TV che parla di Forge of EmpiresElvenar e Grepolis.

 

 

InnoGames TV si “tuffa” in una nuova era!

 

3 marzo, 2017 – Il conto alla rovescia per l’inizio della stagione primaverile è cominciato a InnoGames TV e, insieme a esso, giunge anche il nuovo episodio di marzo. Il video, della durata di circa sette minuti, introduce immagini direttamente dalla nuova era di Forge of Empires, oltre agli ultimi recenti aggiornamenti relativi a Elvenar e a Grepolis.

Questo mese l’episodio di marzo prende il via con i game designer Thi e Kai che introducono la Oceanic Future Part 1. Non appena i giocatori sbloccheranno la nuova era, apparirà un misterioso edificio al di fuori delle loro città: The Hub. La nuova era arricchisce il gioco anche con 18 edifici originali, tre unità e 13 tecnologie. I giocatori, inoltre, ora potranno combattere su mappe di battaglia subacquee. La nuova funzionalità sarà disponibile dal 15 marzo.

 

Questo mese Timon, del team Elvenar, condivide con gli spettatori le modifiche ai Tornei del gioco e alle Meraviglie Antiche. Come richiesto dai giocatori, il game team ha apportato infatti alcune modifiche con l’obiettivo di accelerare i tornei: i giocatori avranno quindi un minor numero di incontri per provincia e il calcolo aggiornato dei costi di negoziazione. Inoltre, il gioco fantasy di costruzione delle città, riequilibrerà ciascun effetto all’interno della funzionalità Meraviglie Antiche, anche se il genere di effetti non cambierà.

Infine, Grepolis presenta il nuovo game designer Bernard e tre eroi esclusivi. Il team condivide inoltre il progetto per rilanciare l’Evento di Artemisia.

 

Attraverso il video podcast mensile InnoGames fornisce alla community le ultime notizie relative ai propri giochi. Mentre il padrone di casa parla inglese, nove sono le lingue disponibili tramite i sottotitoli su YouTube.

 



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su