News
di
il 12 marzo 2017, 12:46
in Comunicati Stampa, News

Durante una conferenza nel corso del PAX East, Naoki Yoshida ha anticipato nuove informazioni relative all’espansione Stormblood per Final Fantasy XIV in arrivo a giugno.

 

Qui sotto potete trovare i dettagli che ha condiviso:

 

  • Yoshida ha detto che odia la Cleric Stance per gli healer ma che se venisse rimossa farebbe arrabbiare l’utenza, pertanto rimarrà anche con le modifiche al sistema di battaglia in arrivo con Stormblood. Detto questo, gli healer sono stati pensati per curare gli altri, quindi dovrebbero concentrarsi su questo
  • La restrizione settimanale su Alexander Savage e Dun Scaith sarà rimossa
  • In futuro forse sarà possibile visitare le terre degli Sharlayan (magari nelle patch 6.0 o 7.0), magari rendendo disponibili i loro occhiali tipici
  • Anche i crafter e gatherer subiranno aggiustamenti a skill ed azioni, ricevendo inoltre un aumento di level cap con l’arrivo di Stormblood, tuttavia non ci saranno nuove classi
  • Enochian sarà modificato per essere permanente. Non è ancora definitivo e ci saranno più informazioni in futuro. La squadra intende spiegare le modifiche al battle system ed alle classi prima del rilascio dell’espansione
  • Nella nuova città di Kugane sarà possibile arrampicarsi su posti molto alti, ma sarà difficile raggiungerli
  • La squadra è al lavoro su un aggiornamento all’Eternal Bond (il matrimonio in gioco) che potrebbe arrivare con le versioni 4.1 o 4.2
  • Il team è al lavoro su un abito Krile per la Mog Station
  • Ci saranno eventi stagionali futuri che coinvolgeranno i dungeon
  • Il bunny outfit maschile è pronto per gli Hyuran e Roegadyn, la squadra sta lavorando sulle altre razze ma dato che tutti gli sforzi sono rivolti a Stormblood i lavori sono ad un punto fermo. Yoshida ha detto di aver visto quello per gli Hyuran e che è molto sexy
  • Sviluppare un orchestrion portatile è una buona idea ma richiederebbe molto lavoro dal team del suono: comunque ne parlerà con i suoi membri
  • Non ci sono piani per aggiungere set bonus agli equipaggiamenti raid, ma ci si potrebbe lavorare
  • In Stormblood i personaggi che non hanno avuto molto rilievo finora riceveranno più attenzione
  • I manichini e le rastrelliere per mostrare le proprie armi e armature nelle case verrà implementata durante la serie di aggiornamenti 4.X
  • Inserire più contenuti super-difficili per i raid sarà difficile a meno che non si reclutino nuovi membri per il team. Trovare un equilibrio tra sfida ed accessibilità non è facile. Detto questo, la squadra proverà ad inserire contenuti per coloro che riescono a completare i raid. Più informazioni verranno rilasciate in futuro
  • Square Enix sposterà ed aggiornerà il data center nord americano in uno nuovo e più moderno per fornire il miglior servizio possibile. Questa mossa avverrà a metà maggio, prima del lancio di Stormblood.
Final Fantasy XIV: Stormblood arriverà il 20 giugno su PC e PS4. Continuate a seguirci per ulteriori aggiornamenti in merito.


due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su