News
di
il 7 febbraio 2017, 11:51
in Comunicati Stampa, News

InnoGames annuncia, tramite comunicato stampa, che nel 2016 ha raggiunto un fatturato di 130 milioni di Euro, comportando una crescita del 25%.

 

 

InnoGames ha raggiunto 130 milioni di euro nel 2016
Il produttore di giochi online festeggia il 10° anniversario e cresce del 68% nel comparto mobile

 

7 febbraio 2017 – InnoGames, tra i principali sviluppatori e fornitori di giochi online e mobile al mondo, ha reso noti i dati finanziari relativi all’anno 2016. L’azienda ha aumentato il proprio fatturato del 25%, raggiungendo il nuovo record di 130 milioni di euro. Nel comparto mobile InnoGames è cresciuta del 68% rispetto al fatturato dello scorso anno e più della metà di tutte le nuove registrazioni nel 2016 derivano da dispositivi mobili. InnoGames ha pubblicato un nuovo video corporate che illustra la storia di successo dell’azienda.

Il CEO di InnoGames Hendrik Klindworth spiega: “Da quando abbiamo fondato l’azienda nel 2007, InnoGames è cresciuta con profitto anno su anno. Il 2016 è stato l’anno di maggior successo nella nostra storia aziendale, con risultati che hanno superato le nostre ambiziose aspettative. Quest’anno InnoGames festeggia il suo decimo compleanno e i nostri obietttivi si focalizzeranno sui prossimi titoli, unicamente dedicati al mobile, e sulla crescita sostenibile. E, sempre quest’anno, abbiamo in programma di offrire in totale 50 nuovi posti di lavoro presso le nostre sedi di Amburgo e di Düsseldorf.”

La società ha incrementato il tempo di gioco totale, i ricavi e il numero di giocatori nei titoli già esistenti, quali ad esempio Forge of Empires attraverso nuovi contenuti di gioco ed eventi in-game. L’anno scorso, I giocatori hanno trascorso circa 600 milioni di ore giocando ai sei giochi attualmente presenti nel portfolio. InnoGames Il primo gioco online di InnoGames,  Tribal Wars, è diventato un brand molto conosciuto negli anni ed è presente sul mercato da ben 14 anni.

 

E, rispetto al 2007, anno di fondazione dell’azienda e di definizione del modello di business, il fatturato annuale del gioco di strategia tradizionale è sei volte superiore. I mercati di maggior reddito per InnoGames nel 2016 sono stati gli Stati Uniti, la Germania e la Francia.

 

Lo scorso ottobre, Modern Times Group, gruppo leader per l’intrattenimento digitale, ha stipulato un accordo per acquisire il 35% di InnoGames dal suo precedente investitore Eight Roads Ventures e dai fondatori della società. L’operazione si basa su una Enterprise Value di 260 milioni di euro per il 100% della società. MTG ha un’opzione per acquisire un ulteriore 16% di InnoGames, alla stessa valutazione, fino a settembre 2017.

 

Con oltre 150 milioni di giocatori registrati, InnoGames è uno dei principali sviluppatori e fornitori di giochi online in tutto il mondo. L’azienda, con sede ad Amburgo e Düsseldorf impiega oltre 400 professionisti da 30 nazioni diverse. InnoGames deve il proprio successo a giochi quali Elvenar e Grepolis.

 



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su