Speciale
di
il 10 gennaio 2017, 09:01
in Speciali

Mentre ci siamo occupati di tirare le somme sul 2016 andatosi a concludere con le nostre top e la prima Ilovevg Selection (mentre nel frattempo sulla pagina Facebook impazzano gli I Love Videogames Awards della nostra community) non potevamo non dedicare un paio di appuntamenti a quello che, salvo rinvii o brutte sorprese, ci aspetta nel corso di questo 2017. Un 2017 che, notizia dell’ultima ora, dovrà fare a meno di Scalebound, vista la cancellazione ufficiale del titolo da parte di Microsoft, ma che anche senza l’apporto di Hideki Kamiya appare ricco di uscite solide dal punto di vista videoludico. Vediamo cosa ci riservano quindi i prossimi 365 giorni.

 

Per la copertura relativa ai titoli in uscita nel corso di Gennaio vi rimandiamo alla nostra Guida agli acquisti dedicata. Inoltre, abbiamo per il momento preferito non inserire nessun titolo in esclusiva per Nintendo Switch, mancando ancora certezze su questo fronte (pur essendo trapelata qualche indiscrezione). Infine, come l’anno scorso dedicheremo un approfondimento dedicato ai titoli indipendenti, che pertanto non riporteremo nella lista che segue.

 

Nioh

il 9 Febbraio Team Ninja si appresta a tornare sul mercato con una sua Proprietà Intellettuale originale, accantonando (almeno per il momento) le incursioni nel mondo di The Legend of Zelda firmate Hirule Warriors. Il titolo si è già presentato agli appassionati a seguito di due sessioni di test aperte al pubblico, dove ha messo bene in evidenza una certa attitudine “alla Dark Souls”, miscelata con un’ambientazione spiccatamente giapponese. Tutti gli ingredienti per un ottimo titolo, che vedremo poi sul campo se si amalgameranno in una ricetta all’altezza delle aspettative.

Horizon: Zero Dawn

Tantissime aspettative per quello che, dopo l’ottimo lavoro fatto sul fronte tecnico (senza però, complessivamente, far breccia negli animi di critica e pubblico) fatto da Guerrilla nei suoi precedenti lavori. Abbandonato il “guscio” della serie che ha reso famosa la casa di Amsterdam, Aloy è chiamata a consacrare definitivamente i padri di Killzone, e ulteriore benzina sul fuoco è stata versata dalle parole al miele spese da Hideo Kojima nei confronti di Decima, l’engine dietro Horizon, scelto per il dopo-Fox Engine del designer giapponese. Il risultato? Per il momento non possiamo far altro che ingannare l’attesa leggendo la nostra anteprima, nella speranza che tutte queste promesse vadano a trovare poi un riscontro una volta messe su disco.

 

anteprima
Horizon: Zero Dawn (Milan Games Week 2016)
Quando si pensa al marchio PlayStation gli studi interni che vengono in mente, nella maggior parte dei casi, sono due: Naughty Dog (che per l’utenza Sony è stata un po’ la chioccia che li ha svezzati, portandoli da Crash Bandicoot fino a The Last of ...

 

NieR: Automata

Altro giro, altro titolo che si è già presentato con un biglietto da visita importante vista la demo rilasciata durante il periodo natalizio: NieR: Automata sembra avere tutti i connotati di una produzione Platinum Games propriamente detta, inserendo l’azione frenetica dello sviluppatore giapponese in un contesto action-rpg a sfondo tecnologico. Alte aspettative anche in questo caso quindi, con la data di uscita fissata per il 10 Marzo.

Mass Effect: Andromeda

Dirittura d’arrivo anche per Mass Effect: Andromeda, primo titolo di questo nuovo corso della serie Sci-Fi di Electronic Arts presentato all’E3 2015. La data prevista per lo sbarco è il 23 Marzo, mentre per ora si discute sulla conferma dell’assenza di quel season pass cui ormai i giocatori hanno fatto l’abitudine. Non vuol dire che il titolo automaticamente non riceverà alcun DLC, ma (almeno per il momento) non ci sono piani da parte della casa per formule di “acquisto agevolato”.

1 2


due parole sull'autore
Laureato con disonore in Informatica e presunto webmaster del sito, tra una cosa e l'altra ha a che fare con la tecnologia praticamente da quando ne ha memoria. Potete leggere i suoi sproloqui in più o meno in qualunque articolo porti la sua firma o ascoltarli dalla sua viva voce premendo play su un episodio a caso di Gameromancer, il podast di I Love Videogames.
Commenta:

Torna su