News
di
il 27 gennaio 2017, 14:30
in Comunicati Stampa, News

InnoGames annuncia, tramite comunicato stampa, la disponibilità di un nuovo video di 9 minuti dedicato alla razza ospite di Elvenar, al Carnevale di Venezia di Forge of Empires ed altro.

 

 

 InnoGames TV introduce l’episodio di febbraio 

Amburgo, 27 gennaio – InnoGames presenta l’episodio di febbraioQuesto mese il video, della durata di circa nove minuti, introduce una nuova razza ospite all’interno di Elvenar, Forge of Empires presenta il suo romantico “Carnevale di Venezia” e Grepolis mostra un nuovo evento in-game.

 

Il Game Designer Timon e l’Artist  Rike danno il via allo show introducendo una nuova razza ospite all’interno di Elvenar: Stregoni e Draghi. Con l’arrivo dei nuovi ospiti i giocatori incontreranno ad esempio gli alchimisti, che controllano gli elementi della natura, e i Negromanti, che hanno la capacità di resuscitare i morti. Gli spettatori scoprono tutto ciò che c’è da sapere su nuove tecnologie, unità ed edifici, come ad esempio l’università.

In seguito, Thi e Kai di Forge of Empires mostrano il loro “Carnevale di Venezia”, un imminente evento in-game che permetterà ai giocatori di vestire i panni di Casanova e utilizzare delle rose per convincere le partecipanti al ballo in maschera a donare i loro cuori. Attraverso la negoziazione dei cuori i giocatori potranno aggiudicarsi dei premi speciali, come ad esempio la Villa rinascimentale o la decorazione del Canale di Venezia.

 

E per finire Il Game Designer di Grepolis, Nils, presenta il nuovo evento “Nel nome di Demetra”. I giocatori ricevono ospiti nelle proprie taverne e preparano pasti combinando tra loro diversi ingredienti.

 

Con oltre 150 milioni di giocatori registrati, InnoGames è uno dei principali sviluppatori e fornitori di giochi online in tutto il mondo. L’azienda, con sede ad Amburgo, impiega oltre 400 professionisti provenienti da 30 nazioni diverse. InnoGames deve il proprio successo a giochi quali Tribal Wars, Grepolis e Forge of Empires.

 



due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta:

Torna su