News
di
il 9 novembre 2016, 19:52
in News

Grazie a GameInformer e l’utente di NeoGaf shinobi602 arrivano nuovi dettagli su Mass Effect: Andromeda, in particolare sul gameplay e i combattimenti.

 

Ecco tutto quello di cui si è a conoscenza fin’ora:

 

Combattimenti
-Il tempo di raffreddamento delle armi adesso sarà individuale per ogni arma.
-Tornano le pause ma solo durante il cambio delle armi o l’uso di oggetti consumabili. Gli ordini dati alla squadra saranno in tempo reale.
-Ci sarà un sistema di copertura dinamico in maniera simile a quanto visto in The Last of Us.
-Coprirsi durante uno scontro a fuoco sarà ancora essenziale nel gioco.
-Il Jetpack permette una grande varietà di movimenti.
-Il Jetpack ha una particolare funzione che permette di colpire i nemici che cercano riparo o controllare i dintorni.
-Ci sarà meno enfasi in aree lineari dove avvengono combattimenti forzati. Le aree lineari però saranno presenti ugualmente.
-La prova di Game Informer è stata positiva, il gioco ha una chiara idea di battaglia diversa da quella dei capitoli precedenti.
-Si potranno dare ordini, fare combo ecc.
-Tutti gli elementi chiave della serie saranno presenti, ma gli sviluppatori vogliono introdurre tante novità e nuovi tipi di abilità.
-Le classi non saranno più presenti e il giocatore adesso avrà la possibilità di imparare tutte le skill presenti nel gioco.
-Gli sviluppatori puntano a permettere ai giocatori di provare approcci sempre diversi in battaglia fin da inizio del gioco.
-Nonostante la mancanza delle classi, il giocatore potrà specializzarsi comunque in un particolare ruolo sbloccando le skill che ritiene più adeguate al suo stile di gioco.
-Scegliendo questo percorso il personaggio otterrà una sorta di classe fittizia nota come profilo. Esempio sono “Vanguard” (specializzato nei combattimenti) e “Adept” (specializzato nell’uso dei biotici)
-Sbloccando skill di vari settori invece si otterrà il profilo di Explorer.
-Il giocatore potrà ricollocare i punti abilità a proprio piacimento nel corso del gioco e c’è un motivo legato alla trama per questo. La scelta è stata fatta per permettere di sperimentare diversi tipi di profili senza dover creare un altro personaggio.
-Si potranno personalizzare elmi, armatura e molto altro in maniera più ampliata rispetto alla trilogia originale.
-Saranno presenti molte armi da fuoco già conosciute, insieme ad armi bianche come spade e martelli.

 

L’uscita di Mass Effect: Andromeda è prevista per la Primevera del 2017 su PC, PS4 e Xbox One.

 



due parole sull'autore
Grande appassionato di JRPG, ma non dice di no se si tratta di altri generi. Ha iniziato a giocare all'età di 5 anni con la sua prima console portatile, il GameBoy e poi passato al mondo PlayStation, ma il primo amore non si scorda mai e dura tutt'oggi. Stufo di aspettare in eterno localizzazioni di giochi che non si vedranno mai in occidente ha intrapreso la via dell'import, causa di grandi sofferenze al suo portafogli
Commenta:

Torna su