News
di
il 17 agosto 2016, 18:27
in News

Nel corso delle ultime ore, Frank Cifaldi, personaggio importante all’interno di Digital Eclipse, ha affermato di aver acquistato e scoperto i primi codici che siano mai stati creati da Satoru Iwata per Nintendo.

 

Sul proprio profilo Twitter, Cifaldi ha affermato che si tratta di un “incredibile pezzo della storia dei videogiochi”, e ha poi spiegato il perché; inoltre i giochi di cui è entrato in possesso sono Hyper Olympic, Stargate, Soccer e Joust, con quest’ultimo che sarebbe il più importante, in quanto programmato nel 1983 da un giovane Iwata dopo un patto stretto tra Atari e Nintendo.

 

Di seguito troverete i tweet in questione:

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Frank Cifaldi afferma di aver trovato i primi codici di Nintendo su Twitter. Restate con noi per saperne di più.


due parole sull'autore
Giuseppe “Klotien” nasce in un bel pomeriggio di maggio del 1990. Passa l’infanzia a subire gol a ripetizione a Fifa ’96, fatality a Mortal Kombat e a cadere dai dirupi di Super Mario. Cresce, ma le cose non cambiano: Neo Cortex lo spinge al limite; non pago, le prende da heartless, slime e dalla gente di San Andreas… ah dimenticavo le fatality e i gol a Pes. Passa poi a Microsoft, ma nulla cambia. Decide quindi di dedicarsi allo studio delle lingue, ma va k.o. comunque a causa delle fatality dei professori dell’università.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su