News
di
il 3 maggio 2016, 18:22
in News

In occasione del film Captain America: Civil War, Marvel Entertainment rilascia tramite comunicato stampa il Pod intitolato “Fratelli contro“.

 

 

CAPTAIN AMERICA: CIVIL WAR
‘Fratelli contro’
(pod dal film)

Il film Marvel Captain America: Civil War è diretto dai registi premiati con l’Emmy® Anthony e Joe Russo, mentre la sceneggiatura è firmata da Christopher Markus e Stephen McFeely. Il film è prodotto da Kevin Feige, mentre Louis D’Esposito, Victoria Alonso, Patricia Witcher, Nate Moore e Stan Lee sono i produttori esecutivi.

I fratelli Russo volevano mantenere il tono viscerale già utilizzato in Captain America: The Winter Soldier, ma desideravano anche che questa dinamica caratterizzasse tutti i personaggi. “In questo film, ogni personaggio ha le sue motivazioni ben precise”, afferma Anthony Russo. “Dopo aver lavorato insieme in Winter Soldier, alla Marvel comprendono profondamente il tono che vogliamo dare a questi film. È un film più con i piedi per terra, radicato nella realtà. Nella storia sono presenti sottotesti politici che riflettono i problemi del mondo reale e questo rende il film più attuale per il pubblico”.

 

Pod – Fratelli contro

Per il produttore Kevin Feige un altro aspetto della storia che presentava delle sfide era che, essendo un film di Captain America, avrebbe avuto ripercussioni notevoli sulle trame dei successivi film Marvel. “Non avremmo potuto raccontare la storia di Captain America: Civil War qualche anno fa, perché essa si concentra molto su tutti quegli eroi dell’Universo Cinematografico Marvel che il pubblico ha finora conosciuto”.

 

Nuovo trailer in italiano

 

Social Network

http://fb.com/CaptainAmericaIT

http://Twitter.com/MarvelNewsIT

Hashtag

#‎CaptainAmericaIT

#DaCheParteStai

#TeamCap

#TeamIronMan

Marvel Entertainment annuncia l’arrivo di Captain America: Civil War nelle sale italiane a partire da domani, e rilascia il Pod “Fratelli contro” per l’occasione. Restate sintonizzati per saperne di più.


due parole sull'autore
Divoratrice di libri, manga ed anime; gamer-girl a tempo perso. Il suo eclatante ingresso nel mondo della tecnologia avviene all'età di tre anni, formattando, non si sa come, il computer dello zio. La sua esperienza di videogiocatrice comincia osservando il padre cimentarsi con Prince of Persia e Quake, salvo poi ricevere un computer tutto suo per iniziare a giocare autonomamente. Preferisce il genere RPG senza ombra di dubbio e serberà per sempre nel cuore il ricordo dell'estate in cui fuse la prima Play Station I giocando Suikoden II tre volte di fila per assaporare la trama fino in fondo.
Commenta con:
Seleziona il sistema di commenti cliccando sull'icona


Torna su